Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Marescotti "ritira" il suo voto ai 5 stelle dopo l'ipotesi di alleanza con la Lega

Aveva fatto molto scalpore, a gennaio, l'endorsement fatto tramite un post su Facebook in cui l'attore di Bagnacavallo annunciava l'intenzione di votare per i 5 stelle alle elezioni politiche del 4 marzo

Alla fine Ivano Marescotti ha cambiato idea e ha "ritirato", idealmente, il suo voto al Movimento 5 stelle, dopo l'ipotesi sempre più concreta dell'alleanza con la Lega Nord. Aveva fatto molto scalpore, a gennaio, l'endorsement fatto tramite un post su Facebook in cui l'attore di Bagnacavallo annunciava l'intenzione di votare per i 5 stelle alle elezioni politiche del 4 marzo. "La sinistra in Italia non esiste più, il Pd ormai è diventato un partito di destra", spiegava l'attore in un'intervista di RavennaToday.

Ma oggi il "comunista convinto", come si definisce lui stesso, sembra aver cambiato idea: a un amico che, sul suo profilo Facebook, chiede all'attore di fare "un bagno d'umiltà e, invece di parlare di quei cadaveri del Pd, prendere atto dell'idiozia per un comunista di votare degli anticomunisti che poi finiscono a fare il governo con la fascisteria varia", Marescotti risponde deciso "Nessun problema. Prendo atto, lo prendessero tutti". E conferma inoltre l'intenzione di sostenere l'opposizione da sinistra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marescotti "ritira" il suo voto ai 5 stelle dopo l'ipotesi di alleanza con la Lega

RavennaToday è in caricamento