Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Marina di Ravenna, Ravenna in Comune: "Quanti edifici abbandonati da anni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Infiliamo il dito nella piaga di un paese ingiustamente trascurato e in cui i luoghi in abbandono e in degrado si sono nel tempo moltiplicati. E la questione delle questioni, naturalmente, resta quella di Marinara, da dieci anni in bilico tra rinascita e fallimento. La sua realizzazione è stata un disastro per il paese, oggi ancora incapace di scegliere tra la necessità del suo completamento (alcuni edifici attendono ancora il completamento e si stanno trasformando in ruderi) ed il sogno che possa semplicemente sparire da un giorno all’altro dalla faccia della terra. Lo riportiamo in allegato assieme a nostre considerazioni sulle storture della storia recente del paese. Di certo c’è che l’Amministrazione de Pascale, come per gli altri lidi ed il forese, ha preferito promettere senza preoccuparsi di mantenere. Dal Beach Stadium alla Casa della Salute, dal recupero di Fabbrica Vecchia e Marchesato alla nuova caserma dei carabinieri, solo per citare alcuni degli interventi che sarebbero già dovuti partire. Però, al momento del voto nel quale chiede di essere confermato, l’attuale Sindaco non avrà nulla da mostrare agli elettori. Anzi no, una cosa l’ha fatta e si sta effettivamente realizzando. Ha autorizzato in deroga la costruzione di due nuovi enormi depositi di gas al di là del canale, proprio di fronte alle scuole di Marina di Ravenna. A proposito: Ravenna in Comune è stata l’unica a votare contro in Consiglio Comunale.

Ravenna in Comune

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Ravenna, Ravenna in Comune: "Quanti edifici abbandonati da anni"

RavennaToday è in caricamento