Elezioni, Alberghini: "Guerra terza candidata di sinistra. Puntiamo a vincere al primo turno"

Ne è convinto Massimiliano Alberghini, candidato sindaco della coalizione guidata la Lega Nord e Lista per Ravenna

“Possiamo farcela, questa volta possiamo farcela davvero. A Ravenna la sinistra ha ora ben tre candidati e perciò ci sono le condizioni per vincere, anche al primo turno”. Ne è convinto Massimiliano Alberghini, candidato sindaco della coalizione guidata la Lega Nord e Lista per Ravenna, secondo il quale la frammentazione della sinistra ravennate rappresenta “un segnale di debolezza del sistema di potere ultradecennale del Pd, sempre più stanco, obsoleto e lontano dai bisogni dei cittadini”.

Insomma, “il momento dell’alternanza alla guida della nostra città, che farebbe bene a tutti, è vicino; ogni singolo candidato della mia coalizione sente la grande responsabilità di non sprecare questa straordinaria occasione e per questo stiamo lavorando ad un ulteriore allargamento”. "Le candidature di Michele De Pascale, Raffaella Sutter e della lista di Michela Guerra offrono un quadro frastagliato nell’area politica di sinistra che ha sempre amministrato Ravenna", chiosa Alberghini.

"E’ un dato di fatto che la sinistra ravennate si sia divisa in tre parti, con tre diversi candidati sindaco. Si sta sgretolando l’intero sistema e il Pd ha paura di perdere proprio in questa sua storica roccaforte - aggiunge -. Al contrario, la nostra coalizione cresce di giorno in giorno coinvolgendo sia partiti nazionali che liste civiche molto radicate nel territorio, a testimonianza della bontà del nostro progetto capace di catalizzare forze diverse ma unite da un unico obiettivo: la voglia di cambiare aria a Ravenna, di farla respirare e darle un nuovo governo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I ravennati – continua il candidato sindaco della coalizione di centrodestra - questa volta hanno la possibilità di scegliere per un’alternativa di governo concreta, credibile e per la prima volta realmente competitiva. E’ ora che anche in questa città si inizi a sperimentare l’alternanza al governo, un concetto alla base di tutte le democrazie occidentali ma che purtroppo da queste parti è ancora sconosciuto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento