Mdp - Art 1: "Bene il tavolo di sviluppo sostenibile del porto"

“Bene il tavolo permanente per promuovere lo sviluppo sostenibile del porto: inseriamo i rappresentanti dei lavoratori perchè lo sviluppo del porto sia di tutti e non di pochi”

“Bene il tavolo permanente per promuovere lo sviluppo sostenibile del porto: inseriamo i rappresentanti dei lavoratori perchè lo sviluppo del porto sia di tutti e non di pochi”: è la presa di posizione di Art.1 –MDP Ravenna. Nei giorni scorsi, il Sindaco Michele de Pascale, nel corso del convegno internazionale sulle strategie di innovazione per lo sviluppo sostenibile dei porti, ha affermato che “Il Comune di Ravenna e Autorità di sistema portuale sono favorevoli all’insediamento di un tavolo permanente con tutti i grandi attori portuali del territorio per sviluppare pensiero e conoscenza sul versante della sostenibilità, della ricerca e dell’innovazione”. Siamo molto soddisfatti e in più di un’occasione, non ultima il nostro ordine del giorno sul dibattito in merito all'impianto di stoccaggio di GNL, abbiamo ribadito l’importanza di avere proposte strategiche e che guardano lontano rispetto ai processi di innovazione e sviluppo sostenibile del nostro scalo portuale". 

"Noi vogliamo che lo sviluppo di qualità e sostenibile del porto sia di tutti e per tutti e non solo per pochi, per tutte le imprese grandi e piccole ma soprattutto per tutti i lavoratori, da quelli della compagnia portuale, ai lavoratori delle imprese che operano nell' area portuale e industriale fino alle migliaia di lavoratori che operano  in imprese che lavorano in subappalto  spesso con contratti precari o a tempo determinato, a volte con livelli di stipendio e di sicurezza non adeguati alla loro professionalità e ai rischi che corrono.  E che offra prospettive nuove per chi oggi il lavoro non ce là o vive di qualche voucher al mese. Chiediamo quindi, che le Istituzioni pubbliche e la Sapir  svolgano un ruolo centrale di guida, di indirizzo, di garanzia", recita una nota.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Chiediamo  la partecipazione al tavolo di una rappresentanza qualificata e adeguata dei lavoratori portuali e delle attività produttive perché il loro contributo è fondamentale  per: uno sviluppo innovativo e che guarda al futuro, per la sicurezza, per la stabilità, per il  miglioramento dei livelli di salario e delle normative del lavoro; inoltre, per come conciliare al meglio  lo sviluppo di un porto sempre più sostenibile, e delle attività produttive ad esso connesse, con l' ambiente, le attività turistiche, le condizioni di vita e di sicurezza delle popolazioni  più vicine al porto (come Marina di Ravenna e Porto Corsini ), di nuove forme di mobilità più sostenibili e pulite a partire dal rafforzamento del ruolo della ferrovia per il trasporto delle merci, della logistica e delle reti energetiche che noi vogliamo che siano sempre più energie rinnovabili come prevede il Progetto " Green Port " .  Tutto questo, accade già in Ducati o Lamborghini, in cui i lavoratori partecipano da protagonisti alla definizione delle strategie delle aziende. Deve essere così anche nel porto di Ravenna che rappresenta e rappresenterà il cuore dello sviluppo di questa città. Pensiamo però che il futuro del porto sia uno dei tanti pezzi della costruzione  del disegno di Ravenna che vogliamo;  una città fortemente innovativa nel campo culturale come in quello economico e sociale,  ambientalmente sempre più sostenibile, moderna,  e per tutti non per pochi. Un disegno che va costruito coinvolgendo la città stessa,  allargando alle migliori esperienze, energie e realtà attive nel territorio a partire dai giovani.  Questa è la dimensione minima per una progettualità all'altezza della città", conclude la nota. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • Colpiti da un'auto mentre vanno in bici: due ciclisti in ospedale

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Aggressione a colpi di coltello in pieno centro città: uomo in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento