Politica Faenza

Messa in sicurezza del Ponte Rosso a Faenza, la Lega: "Amministrazione incapace nel trovare soluzioni"

I consiglieri comunali della Lega faentina Liverani e Padovani chiedono "Risposte credibili ed efficaci per il ripristino della normale viabilità del ponte"

“Occorre procedere con risolutezza e celerità alla messa in sicurezza del Ponte Rosso, necessaria per continuare a garantire nel tempo adeguate condizioni di transito attraverso un'infrastruttura territoriale strategica. Ma non solo: proponiamo altresì di procedere all'escussione della fideiussione e alla segnalazione all'Anac di quanto accaduto a seguito della risoluzione del contratto per inadempimento”. Lo chiederanno in un'interrogazione i consiglieri comunali della Lega a Faenza, Andrea Liverani e Gabriele Padovani, alla luce della revoca dell’appalto alla ditta aggiudicatrice dei lavori di consolidamento del Ponte Rosso di Faenza.

“Le problematiche che si sono presentate e si stanno presentando in merito alla gestione degli interventi di manutenzione del Ponte Rosso, esprimono in tutta la loro gravità quella che è l’incapacità dell’amministrazione faentina non solo di pubblicare bandi idonei a prevenire problemi gestionali, ma anche - aggiungono i leghisti - l’incompetenza nel trovare soluzioni ai problemi che essa stessa, coi suoi bandi, produce”.

“Del resto non si tratta di una novità: basti pensare alle magre figure raccolte dall'amministrazione faentina nella gestione di altre importanti opere cittadine, quali palazzo Podestà, o la riqualificazione della stazione e della Chiesa dei Servi - concludono i consiglieri del Carroccio - Ponte Rosso è di fondamentale importanza per i collegamenti fra Faenza e le sue frazioni, pertanto occorre predisporre quanto prima soluzioni celeri, credibili ed efficaci al ripristino della normale viabilità dell'infrastruttura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messa in sicurezza del Ponte Rosso a Faenza, la Lega: "Amministrazione incapace nel trovare soluzioni"
RavennaToday è in caricamento