rotate-mobile
Politica Cervia

Mi.Marittima, la Lega esce allo scoperto: "No al grattacielo in riva al mare"

I vertici romagnoli della Lega Nord e in prima persona il Segretario Nazionale, Gianluca Pini, escono allo scoperto, sottoscrivendo la petizione promossa dal Comitato Abbasso il Grattacielo

No al grattacielo e al progetto Pentagramma per la riqualificazione di Milano Marittima. I vertici romagnoli della Lega Nord e in prima persona il Segretario Nazionale, Gianluca Pini, escono allo scoperto, sottoscrivendo la petizione promossa dal Comitato Abbasso il Grattacielo contro quello che, evidenziano dal Carroccio, "si prospetta un vero e proprio ecomostro sul litorale cervese".

“La Lega Nord è in prima linea contro l'edificazione del grattacielo in riva al mare - dichiara il Segretario della Circoscrizione Ravenna Mare, Simone Donati -. I nostri Segretari provinciali e lo stesso Presidente della Lega Nord Romagna, Mauro Monti, hanno sottoscritto la petizione popolare che dice "No" al grattacielo sulla spiaggia".

"Il nostro impegno non si ferma qui - aggiunge Donati - la raccolta firme proseguirà anche nelle giornate della nostra Festa Nazionale programmata a Cervia dal 31 luglio al 4 agosto."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mi.Marittima, la Lega esce allo scoperto: "No al grattacielo in riva al mare"

RavennaToday è in caricamento