Mirko De Carli (PdF): "Le multe ai genitori non aiutano il dialogo e le vaccinazioni”

«La notizia, apparsa sulla stampa di oggi, rende bene il clima di intolleranza creato sulle vaccinazioni obbligatorie» afferma il coordinatore Alta Italia del Popolo della Famiglia, Mirko De Carli

«La notizia, apparsa sulla stampa di oggi, rende bene il clima di intolleranza creato sulle vaccinazioni obbligatorie» afferma il coordinatore Alta Italia del Popolo della Famiglia, Mirko De Carli, a proposito della multa inflitta dalla AUSL ai genitori di bambini non vaccinati nel Ravennate. «Confermiamo la nostra solidarietà e vicinanza ai genitori, mentre continuiamo a dichiararci contrari all’impianto del DL Lorenzin» prosegue De Carli, che conclude «La decisione dell’AUSL di applicare le sanzioni alle famiglie poteva essere preceduta non solo dai “reiterati inviti alla vaccinazione” ma dall’apertura di un confronto con i genitori, per comprendere le motivazioni e instaurare un dialogo informativo sulle vaccinazioni. Si è invece preferita la via più semplice, quella delle multe.»   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento