rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Politica

Monumento ai caduti del mare, Buzzi (Pd): "Dal 2014 esiste un progetto per il restauro e lo spostamento"

Oltre ai lavori per ripristinare l'opera, il consigliere dem ne chiede lo spostamento per dare il benvenuto alle navi che entrano nel Porto

Il consigliere del Partito Democratico Gianmarco Buzzi porterà in consiglio comunale un’interrogazione in merito al restauro e allo spostamento del monumento ai caduti del mare che oggi si trova sulla sponda sinistra del Candiano in prossimità del cimitero monumentale. "È dal 2014 - afferma il consigliere Buzzi - che esiste un progetto per il restauro e lo spostamento del monumento ai caduti del mare che fu inaugurato il 3 aprile 1960 dopo 5 anni di progettazioni e lavorazioni dello scultore ravennate Giannantonio Bucci. La statua è costituita da blocchi di travertino, è alta 4.30 metri circa e raffigura un marinaio in tenuta da lavoro, con cerata, cappello e lo sguardo rivolto verso il mare. L'ampio basamento su cui poggia, di dimensioni 7 per 9 metri, fu progettato dall'architetto Lamberto Bazzoni. Completano il monumento una lastra con riportato l'incipit della preghiera del marinaio, un pennone porta bandiera e una grande ancora di ferro".

"Attualmente il monumento è interessato da fenomeni di degrado importanti, soprattutto del basamento. In seguito all'espansione delle attività portuali e il progressivo abbandono degli ormeggi della darsena di città, il monumento ha perso il suo valore in quanto le navi si fermano a valle dello stesso. Sappiamo bene che, per il mondo marinaresco, le tradizioni sono importanti ed è usanza che, all'ingresso di ogni porto, un'opera dia il benvenuto alle navi che entrano. Perciò – conclude Buzzi – riteniamo che sia molto importante attivarsi per il restauro e lo spostamento della statua affinché alla stessa venga assicurata al più presto la degna visibilità e le venga conferita la giusta valorizzazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monumento ai caduti del mare, Buzzi (Pd): "Dal 2014 esiste un progetto per il restauro e lo spostamento"

RavennaToday è in caricamento