menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il blitz di Forza Nuova

Il blitz di Forza Nuova

Moschea, segretaria Provinciale Forza Nuova indagata per discriminazione religiosa

il segretario nazionale Roberto Fiore, ha espresso "massima solidarietà politica e umana" a Desideria Raggi, dirigente del movimento e segretaria provinciale di Ravenna

Forza Nuova tornerà a manifestare sabato prossimo a Ravenna contro la moschea. "Noi non siamo abituati a fare passi indietro, non temiamo le intimidazione da qualsiasi parte esse arrivino e non conosciamo il significato della parola 'sconfitta'", afferma il segretario nazionale Roberto Fiore, esprimendo "massima solidarietà politica e umana" a Desideria Raggi, dirigente del movimento e segretaria provinciale di Ravenna.

E' stata "iscritta nel registro degli indagati - afferma Fiore - per aver osato manifestare la sua contrarietà e quella del Movimento alla presenza di una moschea in città". "I capi di imputazione per cui è indagata, discriminazione religiosa e istigazione alla violenza, ricordano - aggiunge - molto più una repubblica delle banane di stampo sud americano piuttosto che una repubblica che si dice essere fondata sui diritti."

"Ciò che è successo a Desideria Raggi è ciò che sta succedendo in Grecia con i militanti di Alba Dorata: la criminalizzazione in tempi di 'larghe intese' di chi rappresenta in Italia l'unica, vera, solida ed in continua ascesa, opposizione politica al duopolio Pd/Pdl", conclude Raggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento