menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce Ravenna Coraggiosa, la lista civica sosterrà De Pascale alle amministrative

Il 5 marzo si è tenuta l’assemblea fondativa alla quale ha partecipato anche la vicepresidente della Regione Elly Schlein (Emilia Romagna Coraggiosa)

Si è formalmente costituita nei giorni scorsi la lista “Ravenna Coraggiosa: di sinistra, ecologista e femminista”. Una lista civico-politica che aderisce al progetto di “Emilia Romagna Coraggiosa” e che si propone (come già accaduto nelle elezioni amministrative dello scorso settembre a Imola, Vignola e Faenza), di essere parte attiva del centrosinistra, a sostegno della candidatura a sindaco di Michele De Pascale. L’obiettivo è quello di contribuire, da sinistra, alla costruzione di una visione che, in vista della prossima campagna elettorale, porterà i cittadini e alle cittadine al voto il prossimo autunno.

Il percorso è iniziato il 4 febbraio con la pubblicazione del manifesto pubblico “Appello per Ravenna Coraggiosa”, e quindi il 5 marzo con l’assemblea fondativa, a cui ha partecipato anche la vicepresidente della Regione, Elly Schlein. In poche settimane l’appello ha ottenuto oltre 230 adesioni provenienti da mondi vari ed eterogenei, contraddistinte da differenti sensibilità e generazioni, che hanno preso parte ad esperienze civiche e politiche: Articolo Uno, Sinistra per Ravenna, il Movimento delle Sardine, Black Lives Matter, nonché soggetti provenienti dal mondo dell’arte e della cultura, della legalità, dei diritti, dell’antifascismo, ed associazioni contro le discriminazioni sociali e di genere. Una grande testimonianza delle esperienze che hanno contraddistinto la volontà di misurarsi dal basso con le sfide del nostro tempo.

Il processo fondativo è proseguito il 10 marzo, quando si è riunito e insediato il coordinamento di Coraggiosa. Il coordinamento è formato da Gianandrea Baroncini, Valentina Morigi, Domanico Esposito, Giulia Nuti, Luigi Tripoli, Giulia Bratta, Giovanni Rocchi, Cecilia Regard, Ilaria Morigi, Francesca Impellizzeri, Federica Vicari, Maurizio Marangolo. Tesoriere è stato nominato Carlo Boattini.

Infine, Ravenna Coraggiosa ha deciso di attivare otto tavoli tematici per affrontare in maniera adeguata tutti i principali argomenti di confronto e discussione. Ecco l’elenco dei tavoli con i rispettivi responsabili: Transizione ecologica, emergenza climatica e opzione ambientale (Anissa Sofia Beka, Domenico A. Esposito); Sanità pubblica universalistica per il diritto alla salute (Nadia Simoni, Maurizio Marangolo); Cultura, emancipazione e lavoro (Federica Vicari, Luigi Dadina); Welfare generativo, sostegno alle fragilità, contrasto alle disuguaglianze e lotta alle povertà (Maura Masotti, Ombretta Ventimiglia); Scuola per tutti e tutte, Università, Politiche Giovanili, Sport (Giulia Nuti, Luca Cortesi); Lavoro, dignità e sicurezza (Ada Assirelli, Roberto Dradi); Diritti, lotta alle discriminazioni (Cecilia Regard, Luigi Tripoli); Politiche del territorio, rigenerazioni urbane, periferie al centro, infrastrutture, investimenti, divario digitale, mobilità sostenibile, partecipazione (Nevio Senni, Mariella Mantovani).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento