Politica

Nascite in calo nel Ravennate, De Carli (PdF): “233 bambini in meno nel 2022, serve il reddito di maternità”

Il consigliere nazionale del Popolo della Famiglia: "Garantire uno stipendio alle mamme che scelgono di dedicare a tempo pieno le proprie giornate ai propri figli nei loro primi anni di vita"

Mirko De Carli, consigliere comunale a Riolo Terme e consigliere nazionale del Popolo della Famiglia,  interviene in merito ai dati delle nuove nascite dell’anno appena passato: “I dati delle nascite del 2022 confermano un trend negativo che registra 233 bambini in meno rispetto all’anno precedente. La peste bianca dell’inverno demografico va affrontata con vigore e i comuni della Provincia di Ravenna, a partire da Riolo Terme dove sono consigliere comunale, hanno il dovere di adottare provvedimenti urgenti per invertire questa tendenza”, dichiara De Carli. 

“La proposta che, come Popolo della Famiglia, riproponiamo ancora una volta è quella del reddito di maternità: garantire uno stipendio alle mamme che scelgono di dedicare a tempo pieno le proprie giornate ai propri figli nei loro primi anni di vita. Abbiamo elaborato un piano economico finanziariamente sostenibile che sottoporremo nelle prossime settimane a diversi consigli comunali della Provincia attraverso i nostri eletti. Garantire un’indennità alle donne che scelgono di fare le mamme a tempo pieno, oltre a essere una forma di libertà che merita di essere riconosciuta, è la strada corretta per far rinascere in tante giovani coppie il desiderio di mettere al mondo figli e garantire un futuro sostenibile alla nostra collettività” conclude De Carli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascite in calo nel Ravennate, De Carli (PdF): “233 bambini in meno nel 2022, serve il reddito di maternità”
RavennaToday è in caricamento