menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non io, tutti": il sindaco presenta un progetto che 'abbraccia' la comunità

Il sindaco Davide Ranalli incontra la cittadinanza per avviare la costruzione del progetto per la Lugo dei prossimi anni

Sabato 20 ottobre alle 10.30, nello spazio ex-Dpiù in via Macello Vecchio 9 a Lugo, il sindaco Davide Ranalli incontra la cittadinanza per avviare la costruzione del progetto per la Lugo dei prossimi anni. Un progetto che si fonda su un principio: "Non io, tutti", perché come spiega lo stesso Ranalli "queste parole rappresentano una ferma volontà, che è quella di includere tutti i cittadini che lo vorranno in questa nuova sfida. Sabato daremo corpo a queste parole, traducendole in intenzioni concrete".

L’appuntamento sarà un punto di partenza: per questa occasione, Ranalli illustrerà i principi-guida di questo progetto. Si parlerà di prendersi cura del prossimo, cultura, lavoro, welfare, ascolto; ma soprattutto si parlerà di passione, l’unica linfa che consente di raggiungere gli obiettivi, specie se questi obiettivi fanno parte non di un singolo, ma della collettività. Non solo: sabato saranno illustrati i metodi che saranno attivati per fare in modo che "Non io, tutti" si trasformi da intenzione in azione concreta. Strumenti a disposizione di chiunque vorrà esprimere la propria opinione, il proprio giudizio, i propri problemi; e sarà questo il motore trainante della nuova Lugo, una città che non lascia indietro nessuno e che abbraccia l’intera comunità, capace di raccogliere le sfide per fornire soluzioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento