Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Ordinanza balneare, Fusignani si schiera con il sindaco: "Un cambio di passo"

Il vicesindaco, repubblicano, difende la proposta avanzata nei giorni scorsi da Michele de Pascale: "Stimolerà la concorrenza".

“La nuova proposta di ordinanza balneare messa a punto dal sindaco Michele de Pascale con l’assessore al Turismo Giacomo Costantini rappresenta un cambio di passo, peraltro anticipato in campagna elettorale e inserito nel programma di mandato, che va nella direzione di un ampliamento e di una maggiore qualità dell’offerta turistica e che nulla ha a che fare con il concetto di deregulation”.

Lo dichiara il vicesindaco Eugenio Fusignani, con delega alla Sicurezza, che aggiunge: “Le possibilità di liberalizzazione non devono spaventare, perché stimoleranno la concorrenza, che è il principale motore dell’innalzamento della qualità.

Pur comprendendo talune perplessità delle associazioni di categoria, ritengo che il dialogo con loro sia imprescindibile e per questo le invito a valutare questa nuova e importante sfida che riguarda lo sviluppo dell’intero territorio. E’ necessario il contributo di tutti, perché senza le associazioni di categoria ogni ipotesi di prospettiva e sviluppo risulterebbe molto più debole.

Naturalmente, come lo stesso sindaco ha già detto e come ci tengo a ribadire, l’applicazione dei nuovi provvedimenti sarà accompagnata da una attenta gestione dell’ordine pubblico. Sulla sicurezza non arretreremo di un passo.

Da una parte la Polizia municipale e tutte le forze dell’ordine vigileranno sul rispetto delle regole, con particolare riferimento a quelle sugli orari e l’intensità delle emissioni sonore. E a seconda della gravità delle eventuali violazioni, oltre alle sanzioni amministrative saranno naturalmente presi provvedimenti di sospensione delle attività.

Dall’altra ritengo necessario aprire un confronto per lavorare insieme agli imprenditori affinché mettano in campo anche loro azioni che rafforzino la sicurezza, a partire dal dotarsi delle risorse umane e tecnologiche necessarie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza balneare, Fusignani si schiera con il sindaco: "Un cambio di passo"

RavennaToday è in caricamento