Parcheggio del cimitero ancora occupato da camion e bus: "L'assessore non rispetta gli impegni"

La capogruppo di Lega Nord in consiglio comunale Samantha Gardin torna a puntare l'attenzione sul parcheggio della zona cimitero di San Pietro in Vincoli

La capogruppo di Lega Nord in consiglio comunale Samantha Gardin torna a puntare l'attenzione sul parcheggio della zona cimitero di San Pietro in Vincoli. A febbraio, infatti, la consigliera aveva presentato un'interrogazione in consiglio sulla "Situazione di disagio nel piazzale Strocchi a San Pietro in Vincoli", raccogliendo le istanze di alcuni residenti del quartiere preoccupati per "l’abuso del parcheggio cimiteriale da parte di camionisti, camperisti e conducenti di autobus". "L’area - sottolineava la Gardin - è spesso inaccessibile a causa della sosta selvaggia di mezzi pesanti che limitano drasticamente l’afflusso al cimitero locale".

"L'assessore Roberto Fagnani, durante il consiglio del 29 maggio, rispose che avrebbe regolato con appositi segnali il parcheggio del cimitero di San Pietro in Vincoli entro settembre 2018, al fine di liberare il parcheggio da autobus e camion in sosta, che creano problemi di gestione degli spazi e di traffico - spiega Gardin presentando un nuovo question time che verrà discusso durante la seduta consiliare di martedì - Chiediamo dunque per quale motivo, ad oggi, non sia stata data attuazione all’affissione dei cartelli di divieto di sosta e non sia stato fatto un adeguato monitoraggio dell’utilizzo improprio del parcheggio da parte di tir e autobus".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento