Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Parco eolico, M5S e Coraggiosa: "Ravenna può diventare un grande hub delle energie rinnovabili"

I consiglieri regionali Piccinini e Taruffi, il consigliere comunale Maiolini e l'assessore Baroncini visitano la sede della società che ha ideato il progetto "Agnes"

“Ravenna può divenire da subito un grande hub delle energie rinnovabili grazie al progetto Agnes, che prevede la realizzazione di un "distretto energetico integrato green” per la produzione di energia pulita a largo delle coste di Ravenna”. È quanto dichiarano Silvia Piccinini, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione e Igor Taruffi, capogruppo ER Coraggiosa in Regione, dopo la visita, insieme all'assessore all'Ambiente del Comune di Ravenna Gianandrea Baroncini e il consigliere comunale Marco Maiolini, alla sede di Qint’x, società che da anni si occupa di sviluppo di energie rinnovabili e ideatrice del progetto Agnes, che comprenderà due parchi eolici, un impianto fotovoltaico galleggiante e un parco di elettrolizzatori in grado di produrre 4.000 tonnellate di idrogeno l’anno. 

“Grazie ad Agnes sarà possibile assicurare autonomia energetica alla Romagna e valorizzare la grande esperienza industriale e professionale di Ravenna - dichiarano Baroncini e Maiolini - Il progetto, che verrà realizzato a 12 miglia di distanza dalla costa, è un esempio perfetto di cosa significa concretamente transizione ecologica, cioè nuove opportunità di lavoro, fine del ricorso alle fonti fossili e riconversione del settore, crescita sostenibile. Questi sono i temi sui quali vogliamo confrontarci in vista delle prossime amministrative”.

“Da Ravenna - concludono i capogruppo Taruffi e Piccinini - può dunque arrivare un’indicazione chiara per tutto il Paese e una risposta a chi pensa di dovere continuare a investire sul metano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco eolico, M5S e Coraggiosa: "Ravenna può diventare un grande hub delle energie rinnovabili"

RavennaToday è in caricamento