Parco eolico nel ravennate, +Europa: "Sì, ma con un'accurata valutazione ambientale e strategica"

“In linea di principio e per quello che si conosce del progetto – afferma Salimbeni - questa opportunità va colta e analizzata con spirito positivo e costruttivo"

"La necessità di realizzare impianti eolici off-shore in Italia nasce dal Piano Nazionale Integrato Energia e Clima 2019 (PNIEC) redatto al fine di recepire le Direttive Europee in merito agli obiettivi di ecosostenibilità al 2030. Il PNIEC prevede un obiettivo di crescita minimo (relativamente all’eolico off-shore) di 300 MW entro il 2025 e di 900 MW al 2030. L’impianto proposto al largo di Ravenna (15 e 22 km dalla costa) produrrebbe 450 MW e perciò soddisferebbe in pieno gli obiettivi fissati per il 2025 a livello nazionale". A parlare sono Nevio Salimbeni e Maria De Lorenzo di +Europa Ravenna per una società aperta.

"La distanza dalla costa e la tipologia di progetto presentata sembrano essere compatibili con le altre attività del territorio anche se, a livello nazionale, l’impatto paesaggistico sul pelo della superficie marina non è ancora normato: esiste una direttiva UE del 2014 che impone agli stati membri di dotarsi di Piani di Gestione dello Spazio Marittimo entro il 2021 - continuano i due - L’Italia, purtroppo, è ancora in fase di recepimento di questa direttiva. +Europa è a favore di interventi che favoriscano la crescita della percentuale dell’energia rinnovabile che oggi, in una fase di transizione verso il superamento dell’uso dei combustibili fossili, ha bisogno di essere sostenuta anche da fonti di energia non rinnovabili, la più pulita delle quali è certamente il gas naturale. Questa fase di transizione va progettata, non subita, e valutata non con le lenti dell’ideologia ma con quelle della scienza e della ricerca; in un rapporto positivo anche con l’industria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In linea di principio e per quello che si conosce del progetto – afferma Salimbeni - questa opportunità va colta e analizzata con spirito positivo e costruttivo prevedendo ovviamente la realizzazione di studi approfonditi e di una seria valutazione d’impatto ambientale. L’obiettivo è quello di promuovere uno sviluppo economico sostenibile delle aree marine/costiere e di far sì che l’interazione con le attività di terra – dal turismo, alla pesca, alla portualità - sia coordinato in un unico quadro di gestione integrata della costa, delineando un modello sostenibile di economia che non preveda ulteriore consumo del territorio. Allo stesso modo l’idea di fare di Ravenna la capitale dell’energia green (come dice il sindaco De Pascale) è giusta, ma va innervata da un’altra scelta fondamentale: la nascita o il potenziamento in quest’area di centri di formazione, ricerca e creazione di lavoro e competenze specifiche – pubblici e privati – che sono elemento centrale di qualsiasi politica efficace di creazione di eccellenze e di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • A 91 anni fa il Giro d'Italia in barca a vela: "Mettetevi in gioco, è la paura che fa invecchiare"

  • Violento scontro all'incrocio, mezzi distrutti: una famiglia all'ospedale

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento