menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco eolico nel ravennate, Europa Verde: "Finalmente energia da fonti rinnovabili"

"È inutile continuare a parlare di transizione energetica verso fonti libere dal carbonio e per la lotta ai cambiamenti climatici, se nulla si muove e si rimane ancorati al passato"

"Lasciando per ora da parte i dettagli tecnici, che saranno noti quando il progetto avrà dei contorni più concreti, siamo al momento molto positivi nei confronti di questa proposta". Così Gabriele Serantoni di Europa Verde provincia di Ravenna commenta il progetto di costruzione di un parco eolico al largo della costa ravennate. "Certamente si tratta di un progetto importante, che se si concretizzerà potrà avere anche degli impatti significativi e che quindi dovrà attraversare il necessario iter autorizzativo, all’interno del quale si dovranno fare tutte le dovute valutazioni, ma si tratta comunque di un passaggio importante - continua Serantoni - È inutile continuare a parlare di transizione energetica verso fonti libere dal carbonio e per la lotta ai cambiamenti climatici, se nulla si muove e si rimane ancorati al passato. A fronte di un assurdo e anacronistico progetto di stoccaggio della CO2 decantato dal Presidente del Consiglio Conte che Eni dovrebbe realizzare sempre a Ravenna, finalmente arrivano importanti progetti di produzione di energia da fonti rinnovabili. Ora, dopo le irragionevoli posizioni contrarie espresse in merito all’analogo progetto di eolico offshore di Rimini, occorre convincere la Regione Emilia-Romagna dell’importanza di abbandonare quanto prima le fonti fossili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento