rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Politica

Parco Marittimo, Ferrero (FdI): “Decine di alberi abbattuti durante i lavori”

Il capogruppo di Fratelli d'Italia vuole sapere se "a fronte di tali abbattimenti è prevista la ripiantumazione nello stesso luogo di un pari numero di piante"

"Alberi abbattuti durante i lavori del Parco Marittimo": lo segnala attraverso una interrogazione il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio comunale a Ravenna, Alberto Ferrero. "Sono anni che si parla del Parco Marittimo e, dopo anni di ritardo, circa un anno fa è stato appaltato il primo stralcio, cioè la riqualificazione ambientale e paesaggistica dell’ampia porzione di territorio che abbraccia il sistema delle pinete litoranee di Marina di Ravenna e Punta Marina, il sistema delle dune costiere e tutta la fascia retrostante gli stabilimenti balneari, per una lunghezza complessiva di circa cinque chilometri".

Il progetto, come ricorda Ferrero "prevede la riqualificazione degli stradelli retrodunali e la realizzazione di un percorso ciclopedonale largo 2,5 metri che corre continuo dietro gli stabilimenti balneari fra Marina di Ravenna e Punta Marina". Nell’area dei lavori, tuttavia, si sarebbe proceduto "all’abbattimento di parecchie decine se non centinaia di alberi, trattasi di tamerici, olivelle e pini di notevole dimensione". Per fare chiarezza sulla vicenda, il consigliere FdI chiede al sindaco ed alla Giunta di Ravenna "se a fronte di tali abbattimenti sia prevista la ripiantumazione nello stesso luogo di un pari numero di essenze al termine dei lavori oppure altrove".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Marittimo, Ferrero (FdI): “Decine di alberi abbattuti durante i lavori”

RavennaToday è in caricamento