rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Politica

Processo a Patrick Zaki, la proposta di Ravenna in Comune: "Gli sia data la cittadinanza onoraria"

La lista civica: "Il Consiglio Comunale segua l’esempio delle 70 città italiane e deliberi la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki"

Si tiene martedì, in Egitto, la terza udienza del processo a Patrick Zaki, lo studente egiziano dell'università di Bologna, sotto accusa per diffusione di false informazioni attraverso articoli giornalistici. Zaki è detenuto in carcere ormai da 22 mesi e l'esito di questa nuova udienza non è scontato. Il giovane infatti rischia una condanna ad almeno cinque anni di carcere, senza appello. 

In occasione di questa nuova udienza, la lista Ravenna in Comune propone al Consiglio comunale di Ravenna di conferire a Zaki la cittadinanza onoraria. "Chiediamo che il Consiglio Comunale segua l’esempio delle 70 città italiane, grandi e piccole, e anche romagnole (Da Milano a Bologna, da Faenza a Imola, da Rimini a Massa Lombarda, giusto per fare qualche esempio) e deliberi la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki. Se il Sindaco ci tiene veramente a quel 'messaggio forte e chiaro di solidarietà' se ne faccia lui stesso promotore. O, in sua vece, chi si ritenesse più 'coraggiosa' o 'coraggioso'. Troverà sicuramente l’appoggio di Ravenna in Comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo a Patrick Zaki, la proposta di Ravenna in Comune: "Gli sia data la cittadinanza onoraria"

RavennaToday è in caricamento