menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Per l'Italia che non ha paura": il Pd ravennate a Roma per la manifestazione nazionale

Barattoni: "Sarà una bella giornata perché è sempre bello scendere in piazza per sostenere un futuro migliore con progetti e idee per una politica più giusta"

Il Partito Democratico ha organizzato per domenica 30 settembre a Roma la manifestazione nazionale “Per l’Italia che non ha paura”. Da tutta la regione sono stati organizzati diversi pullman, di cui tre partiranno dalla provincia di Ravenna: uno da Ravenna in via della Lirica, uno da Faenza in piazzale Pancrazi e uno da Lugo nel parcheggio dello stadio comunale.

"Scendiamo in piazza – ha detto il segretario provinciale del Pd Alessandro Barattoni - perché tante persone desiderano un Paese diverso: più giusto, più forte e più solidale. I primi mesi di questo governo hanno rivelato l’assoluta incapacità di gestire la cosa pubblica. Anche la bozza della manovra finanziaria ci preoccupa: sovvenzionare le promesse elettorali aumentando ancora di più il debito pubblico vuol dire ipotecare definitivamente il futuro delle giovani generazioni in questo paese. Oltretutto farlo col combinato disposto di pace fiscale e aiuto a pensionati e inattivi lancia un messaggio ancora più netto: incentivare il lavoro irregolare. Vogliamo che anche la grande manifestazione di Roma sia un successo come lo è stata la Festa de l'Unità. Per questo chiedo ai tanti che non si rassegnano alla deriva del governo giallo-verde a venire con noi per reclamare un’alternativa alla politica dell’odio,  del declino e della paura. Sarà una bella giornata perché è sempre bello scendere in piazza per sostenere un futuro migliore con progetti e idee per una politica più giusta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento