rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Politica

Piazza Kennedy, Minichini (LpRa): "Allo sbando anche il cantiere"

"Almeno, non stiamo ad aspettare che qualcuno si faccia male. Il sindaco intervenga", afferma Minichini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

"Nel cantiere allo sbando di piazza Kennedy, da cui tutti si tengono lontani per evitare compromissioni con i tanti errori del progetto e della sua esecuzione, finisce che non controlla più nessuno, né per la qualità dei lavori, né soprattutto per la sicurezza. Ne è esempio che i pezzi di pavimentazione vengono tagliati a terra da un operaio, in ginocchio, con un flessibile. Un tavolo di lavoro, una sega regolare, un paio di occhiali di sicurezza, una cuffia, no? L'operaio è l'ultima ruota del carro. Ma qualcuno sa dove sono il RUP (Responsabile unico del procedimento), il Direttore dei Lavori, il Responsabile della sicurezza?

Dov'è la qualità dei lavori? Basta guardare gli scavi degli orti Rasponi, con le scarpate verticali, i passaggi orizzontali ridotti, il materiale franato, il mistero del telo bianco sul fondo! Cosa dire poi delle defecazioni dei cani che sono rimaste per mesi, nonostante le nostre segnalazioni. Ci vogliamo proprio distinguere e farci riconoscere da tutti, specialmente dai tanti turisti stranieri, che penseranno: ma cosa diavolo staranno facendo in questa piazza? Almeno, non stiamo ad aspettare che qualcuno si faccia male. Il sindaco intervenga".

Pasquale Minichini, Lista per Ravenna

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Kennedy, Minichini (LpRa): "Allo sbando anche il cantiere"

RavennaToday è in caricamento