menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piscina comunale, Panizza (G. Misto): "Consentire accesso a scopi fisioterapici per disabili"

Il capogruppo del Gruppo Misto presenta un question time con il quale chiede al sindaco di farsi portavoce delle criticità sollevate dalle persone con disabilità

“Rendere possibile l’accesso alla piscina comunale di Ravenna a scopi fisioterapici per le persone con disabilità”, questo è l'obiettivo che ha spinto Emanuele Panizza, capogruppo del Gruppo Misto in Consiglio comunale, a presentare un question time diretto al sindaco Michele De Pascale.

Infatti dopo aver inviato richieste in tal senso al Ministro della Salute Roberto Speranza e al Ministro per le disabilità Erika Stefani, Panizza dichiara che "continuano a pervenire segnalazioni da parte di persone con familiari affetti da disabilità, già duramente provate dalla situazione Covid, che lamentano l’impossibilità di accedere" alla piscina comunale.

Per risolvere questa situazione Panizza chiede al sindaco di Ravenna "nella sua veste di primo responsabile della tutela della salute fisica e psicologica della cittadinanza e di Presidente dell’Unione delle Province d’Italia, eventualmente coinvolgendo anche il Presidente della Regione Emilia Romagna, di farsi portavoce delle criticità sollevate dalle persone con disabilità, presso il Ministero della Salute, perché venga accolto quanto proposto, nel più breve tempo possibile, consentendo, quindi, alle persone con disabilità di poter accedere alla piscina comunale di Ravenna, per svolgere attività motoria a fini fisioterapici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento