rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Politica

Ponte di Savarna, Ancisi (LpRa): "Manca il cronoprogramma dei lavori. Siamo ancora in un cono d'ombra"

"Una situazione per lo meno di irregolarità - sostiene Ancisi - in concomitanza con la ripresa dei lavori, incombe sull’impresa l’obbligo di redigere il programma esecutivo dei lavori residui"

Non si placano le polemiche sui lavori al ponte di Savarna. Dopo la contestazione dei cittadini e le scuse del sindaco, sono ripartiti martedì i lavori al ponte Grattacoppa. Ma per il consigliere Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna i problemi non sono ancora finiti. Il 7 settembre Ancisi rivolse infatti al Comune una richiesta di accesso alle informazioni, ponendo le seguenti domande: “Quando riaprirà il cantiere in questione e con quale cronoprogramma che definisca il termine finale dei lavori? In mancanza di risposta, quali provvedimenti conseguenti sono stati o saranno assunti entro quale tempo, affinché il ponte non resti incompiuto all’infinito?”.

Ora il consigliere di Lista per Ravenna rende nota la risposta formale giunta dal dirigente capo-servizio delle Strade mercoledì: “La posso informare che da ieri (martedì, ndr) i lavori sono ripresi con lavorazioni sull'impalcato del ponte. Al momento l'impresa non ha formalmente presentato un aggiornamento del cronoprogramma di esecuzione lavori, seppur da noi richiesto”.

"Permane dunque, in mancanza anche di giustificazioni o spiegazioni, una situazione per lo meno di irregolarità, giacché, in concomitanza con la ripresa dei lavori, incombe sull’impresa l’obbligo di redigere il programma esecutivo dei lavori residui (nel caso, “le rampe e l’asfaltatura” del nuovo ponte) secondo quanto disposto dall’art. 19 del Capitolato Speciale d’Appalto Norme contrattuali - afferma Ancisi - Resta dunque un cono d’ombra insopportabile, che giustifica la manifestazione di protesta indetta dai cittadini di Savarna, Conventello, Grattacoppa e Torri di Mezzano per sabato prossimo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Savarna, Ancisi (LpRa): "Manca il cronoprogramma dei lavori. Siamo ancora in un cono d'ombra"

RavennaToday è in caricamento