rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Politica

Potere al Popolo chiude la campagna elettorale con il coordinatore nazionale Giorgio Cremaschi

"Abbiamo avuto l’occasione per trasmettere a questa città l’idea che da qualche tempo c’è una nuova e reale presenza e un'alternativa vera"

Per chiudere la campagna elettorare per le amministrative del 3-4 ottobre, giovedì mattina Potere al Popolo Ravenna ha organizzato un incontro in piazza Caduti sul Lavoro con la partecipazione di Giorgio Cremaschi del Coordinamento Nazionale di Potere al Popolo. Al centro dell'appuntamento il tema del conflitto sociale, dallo sblocco dei licenziamenti alla lotta dei lavoratori della Gkn. Oltre a Cremaschi è intervenuto il candidato sindaco di Potere al Popolo Gianfranco Santini.

"E’ stata una bella campagna per quanto riguarda il lavoro che abbiamo fatto - ha detto Santini - Abbiamo avuto l’occasione per trasmettere a questa città l’idea che da qualche tempo c’è una nuova e reale presenza e un'alternativa vera. Abbiamo portato nel dibattito tutto il nostro dna politico. Siete stanchi di turarvi il naso e votare sempre il meno peggio? Avete smesso di andare a votare? Avete pensato: basta sono tutti uguali, questa volta resto a casa? Oggi non avete più scuse. C’è una alternativa reale, c’è Potere al Popolo sulla scheda elettorale. La coerenza è la nostra forza, lo abbiamo scritto sui manifesti elettorali e in tutti i nostri comunicati e non è uno slogan ma la promessa che facciamo a questa città. C’eravamo ieri, ci siamo oggi e ci saremo anche dopo il 4 ottobre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potere al Popolo chiude la campagna elettorale con il coordinatore nazionale Giorgio Cremaschi

RavennaToday è in caricamento