Prima riunione di giunta: via libera all'assunzione delle prime tre collaboratrici del sindaco

E' stato approvato, su proposta dell'assessore al Personale Massimo Cameliani, una delibera relativa a una prima parziale costituzione dello staff del sindaco

Si è riunita venerdì mattina per la prima volta, dopo la nomina degli assessori resa nota dal sindaco Michele de Pascale, la nuova giunta. E' stato approvato, su proposta dell’assessore al Personale Massimo Cameliani, una delibera relativa a una prima parziale costituzione dello staff del sindaco, che modifica e integra il piano operativo 2016 in merito alla programmazione triennale del fabbisogno di personale 2016/2018.

Si procederà a una prima costituzione dello staff del sindaco con l’assunzione a tempo determinato di tre collaboratrici esterne alle dirette dipendenze del sindaco, ai sensi dell’articolo 90 del testo unico dell’ordinamento degli enti locali e dell’articolo 12 del Regolamento degli uffici e dei servizi, con decorrenza 4 luglio 2016 per tutta la durata del mandato elettivo del sindaco fino al 30 giugno 2021.

In qualità di capo di gabinetto, con orario part time e trattamento economico di riferimento dirigente, sarà assunta Stefania Mieti, con responsabilità di tutte le funzioni di supporto al sindaco per le attività politico-istituzionali e il coordinamento delle segreterie degli assessorati. Mieti percepirà una retribuzione che fa riferimento al rapporto di tempo pieno mensile che prevede una indennità di comparto pari a 3331,61 euro e una indennità mensile ad personam di 1692,31 euro, per un totale di 5023,92 euro lordi. Poiché si tratta di una posizione di part time al 50 per cento l’importo lordo della retribuzione è decurtato a sua volta del 50 per cento ed è pari a 2.511,96 euro lordi.

In qualità di portavoce del sindaco, facente parte del gabinetto del sindaco, con orario a tempo pieno e trattamento economico di riferimento D3, sarà assunta Eleonora Polacco, che percepirà una retribuzione mensile tabellare e indennità di comparto pari a 2080,08 euro e una indennità mensile ad personam pari a 1150 euro, per un totale di 3230,08 euro lordi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine in qualità di segretaria particolare del sindaco, facente parte del gabinetto del sindaco, con orario a tempo pieno e trattamento economico di riferimento C1, sarà assunta Maria Giovanna Facchini, con tutte le funzioni attinenti alla segreteria particolare del sindaco. Maria Giovanna Facchini percepirà una retribuzione mensile tabellare e indennità di comparto pari a 1666,98 euro e una indennità mensile ad personam pari a 750 euro, per un totale di 2.416,98 euro lordi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento