Primarie Pd, nel Ravennate oltre 22mila al voto: Renzi stravince

Si sono chiusi, alle ore 20 di domenica, i 91 seggi allestiti in provincia di Ravenna per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico

Si sono chiusi, alle ore 20 di domenica, i 91 seggi allestiti in provincia di Ravenna per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico. Si sono recati a votare 22.292 elettori (schede bianche 72, schede nulle 59). L’affluenza, rispetto alle primarie per la scelta del segretario del partito nel 2013, è notevolmente calata, attestandosi a poco più della metà: all’epoca i votanti furono 42.427.

I risultati hanno incoronato segretario Matteo Renzi con 16.968 votanti (76.57%) che hanno espresso la loro preferenza per Matteo Renzi. Questi i dati degli sfidanti:  4.375 elettori (19.74%) hanno votato Andrea Orlando e 818 (3.69%) hanno scelto Michele Emiliano. Orlando ha superato quota 30% solo nei seggi di Voltana, Villanova di Bagnacavallo e in un seggio di Lugo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento