menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualità della vita, Liverani: "Sicurezza, un dramma provinciale"

“Inutile continuare a parlare di percezione. Ravenna e la sua provincia sono state abbandonate". scrive Andrea Liverani

"I dati sulla sicurezza pubblicati in questi giorni dai giornali evidenziano come Ravenna (e la sua provincia) siano in testa alle classifiche, purtroppo dell'insicurezza o se vogliamo specificare meglio dei reati. La città di Ravenna è seconda in classifica a livello nazionale per i furti in abitazione e presenta dati negativi anche per il ricilcaggio di denaro e per reati legati agli stupefacenti". Andrea Liverani, candidato per la Lega al Consiglio regionale, commenta così la classifica del Sole sulla qualità della vita. "Si parla tanto di percezione, si potrà rispondere accennando all'educazione civica del ravennate che è abituato alla denuncia quando subisce un reato, ma essere 106° nelle province italiane è un dato che lascia quantomeno perplessi", afferma.

"Inutile continuare a parlare di percezione. Ravenna e la sua provincia sono state abbandonate - scrive Liverani - è ovvio che per cambiare marcia è necessario dare fiducia alla Lega che al Governo del paese ha lavorato per la sicurezza dando risorse alle forze dell'ordine e facendo applicare le leggi! Lucia Borgonzoni e la Lega sono la scelta giusta anche e soprattutto per questa regione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento