rotate-mobile
Politica

Raccolta rifiuti a Ravenna, Lega: “Il porta a porta è un disastro”

I consiglieri leghisti Ercolani e Rolando: "L’insistenza nell’adottare questo sistema di raccolta, fa emergere una posizione ideologica che non tiene conto delle necessità e delle problematiche legate alla raccolta porta a porta, imponendo una transizione in tempi brevi e al momento sbagliato"

“Poche settimane fa ci siamo fatti portavoce dei disagi dei cittadini senza però ricevere alcuna risposta dall’Amministrazione, intanto, la situazione non è migliorata ma anzi le segnalazioni di situazioni critiche sono aumentate”. Così il capogruppo della Lega in Consiglio comunale Gianfilippo Nicola Rolando e il consigliere Giacomo Ercolani.

“L’insistenza nell’adottare questo sistema di raccolta, fa emergere una posizione ideologica che non tiene conto delle necessità e delle problematiche legate alla raccolta porta a porta, imponendo una transizione in tempi brevi e al momento sbagliato - proseguono i consiglieri ravennati del Carroccio - In centro si verificano situazioni di degrado notevoli dovute all’organizzazione dei nuovi bidoni, con un posizionamento che spesso non è consono e con tempistiche di raccolta non idonee, creando disagi".

"Nei lidi le attività si trovano ora con decine di bidoni, i residenti lamentano già oggi problematiche e sono preoccupati di un peggioramento della situazione con l’arrivo della stagione turistica - aggiungono Rolando ed Ercolani - i turisti per ovvie ragioni non essendo informati sul funzionamento della raccolta si troveranno in difficoltà e questo potrebbe penalizzare le nostre località turistiche".

"Chiediamo pertanto all’Amministrazione di mantenere almeno fino al termine della stagione estiva i cassonetti classici dell’indifferenziata per ridurre i disagi dei cittadini sia nei lidi che in centro - concludono i consiglieri della Lega, invitando - l’assessore competente a verificare la situazione della raccolta porta a porta nei quartieri del centro densamente popolati ed a valutare eventuali spostamenti dei nuovi bidoni installati sotto ai condomini ove si verifichino situazioni di degrado”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti a Ravenna, Lega: “Il porta a porta è un disastro”

RavennaToday è in caricamento