Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Ravaglia si dimette dal ruolo di segretario del Pri: nuovo comitato al lavoro

Presentato dal segretario provinciale, statutariamente competente, il comitato è composto da Guido Camprini, Alberto Gamberini e Giannantonio Mingozzi

La Direzione Comunale del Partito repubblicano italiano, ruinatasi martedì sera nella sezione Pri di Fornace Zarattini, ha accompagnato il varo del nuovo comitato che, dopo le dimissioni del segretario Stefano Ravaglia, reggerà la segreteria comunale del Pri di Ravenna per tutta la campagna elettorale. Presentato dal segretario provinciale, statutariamente competente, il comitato è composto da Guido Camprini, Alberto Gamberini e Giannantonio Mingozzi.

La direzione ha quindi affrontato i temi del programma che i prossimi giorni verrà presentato con un'iniziativa pubblica. In particolare tra i tanti temi programmatici, quelli che caratterizzeranno l'impegno del partito in questa tornata elettorale saranno: quelli dell'energia e dello sviluppo anche per difendere le imprese ravennati dell'Oil & Gas e l'occupazione di un settore all'avanguardia mondiale; le infrastrutture legate anche alla crescita delle prospettive dello scalo portuale; la sanità con il potenziamento delle specificità ospedaliere e il rafforzamento della medicina territoriale, anche con case della salute e rimodulazione delle politiche di welfare; una spinta ulteriore nell'offerta culturale, turistica e, in generale rafforzamento dell'Università, dell'alta formazione e della ricerca; il forese come innalzamento del livello di vivibilità e rilancio di opportunità e crescita per l'intero territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravaglia si dimette dal ruolo di segretario del Pri: nuovo comitato al lavoro

RavennaToday è in caricamento