rotate-mobile
Politica

Ultimo saluto a Garbio Maraldi: ai funerali anche Pierluigi Bersani

E' stata aperta giovedì pomeriggio, alle 14, all'ospedale di Ravenna la Camera mortuaria per dare l'ultimo saluto Gabrio Maraldi, l'assessore comunale morto martedì sera

E' stata aperta giovedì pomeriggio, alle 14, all'ospedale di Ravenna la Camera mortuaria per dare l'ultimo saluto Gabrio Maraldi, l'assessore comunale della giunta guidata dal sindaco Fabrizio Matteucci con delega all'Urbanistica morto improvvisamente si trovava alla Grande Festa, la festa provinciale del Partito Democratico nell'area del Pala De AndrèI funerali si svolgeranno venerdì alle 14.30 in Piazza del Popolo.

La camera ardente di Gabrio Maraldi (foto M. Argnani)

La decisione è stata presa per dare l’occasione al maggior numero di persone possibile di rivolgere l’estremo saluto a Gabrio. E’ previsto un discorso del sindaco Matteucci. Sarà presente anche il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, il quale successivamente si recherà alla Grande Festa del Pala De Andrè a Ravenna, per salutare i volontari. Fra i tanti messaggi di cordoglio inviati per la prematura scomparsa dell’Assessore Gabrio Maraldi ci sono anche numerosi sms inviati al telefono del primo cittadino. Tutti esprimono profondo dolore per la morte di Maraldi, solidarietà alla famiglia e alla Giunta.

Gabrio Maraldi, il ricordo alla Festa del Pd (foto M.Argnani)

Il Prefetto Bruno Corda  partecipa “al grave lutto”  per la perdita di un “grande amministratore che tanto impegno ha profuso per la crescita sociale ed economica di questa città”. Il Presidente della Provincia Claudio Casadio nel suo messaggio ricorda “la generosa personalità di amministratore e uomo politico, che ha contribuito all’evoluzione della nostra comunità”. Il Sindaco di Cervia Roberto Zoffoli, parla di Maraldi definendolo “uomo di grande levatura morale, di profonda sensibilità umana”.

Il ricordo di Gabrio Maraldi in Comune (foto di Massimo Argnani)

Anche il sindaco di Bologna Virginio Merola e il  primo cittadino di Imola Daniele Manca esprimono i sensi del loro più vivo cordoglio per la scomparsa prematura dell’Assessore e partecipano al dolore della famiglia. In un messaggio inviato da Anci e Legautonomia  Emilia Romagna vengono  ricordate  “la competenza, la scrupolosità e la disponibilità con cui Maraldi ha collaborato alla vita delle associazioni dei Comuni”.
Il segretario dell’Unione comunale Alberto Ridolfi e la Segretaria della Federazione provinciale Luisa Babini del Pri ne rimpiangono la “serietà, la competenza e la disponibilità unite alla capacità di dialogo con i cittadini e le forze politiche”.

Messaggi sono stati inviati anche da: Fondazione RavennAntica, Amare Ravenna, Ravenna Teatro, Fanny & Alexander e E soc coop, Consorzio Ciro Menotti, Tcr Spa, Arpa, Corpo Piloti del Porto, Nomisma, Tuttifrutti, Ecis, Cooperativa sociale Il Solco, Sapir Spa, Autorità portuale, Cmc, Legacoop Forlì Cesena, Aser Srl, Terremerse Srl, Acmar,  Consar,  Container Service Ravenna Srl, Cna provinciale, Ordine degli Architetti,  Emergency, Centro sociale il Desiderio,  Comitato cittadino di Fosso Ghiaia, Comitato cittadino e Pro Loco di Savio,  Comitato cittadino di Lido di Dante, Comitato cittadino il Quadrifoglio, Pro Loco Lido di Classe, Studio Architetto Francesco Nigro, Architetto Stefano Storchi, Emergency Ravenna,  Luciano Vecchi – Servizio Qualità Urbana Emilia Romagna, Achille Alberani,  Giovanna Bezzi, Serafino Ferrucci, Cesare Caramalli e Graziella Leoni.

IL SALUTO DELLA DARSENA - Mercoledì sera i cittadini e le cittadine impegnati nel percorso di partecipazione La Darsena che vorrei, si sono incontrati con i facilitatori del percorso, decidendo di non ritenere opportuno proseguire l'organizzazione degli eventi previsti per il festeggiamento del primo compleanno del percorso di partecipazione La Darsena che vorrei, programmati per venerdì, giorno previsto per il funerale dell'Assessore Gabrio Maraldi.

Il gruppo dei partecipanti "desidera, in questo triste momento, vivere in un silenzio condiviso il dolore per la scomparsa dell'Assessore Gabrio Maraldi con cui, nel corso di questo anno, tanto ci si è confrontati con sincerità e lealtà, tanto si è lavorato per il raggiungimento dell'obiettivo del percorso, ovvero, come ha detto lo stesso Gabrio durante l'Open Space Technology che “la partecipazione è la dimostrazione che promuovere queste metodologie, discutere con i cittadini, non significa mettere i bastoni tra le ruote ma significa fare emergere temi importanti”.

Tuttavia, i cittadini e le cittadine insieme ai facilitatori, "vogliono ricordare Gabrio Maraldi, nel giorno del lutto, in quel pezzo di città in cui, anche grazie al suo impegno e al coraggio dell'Amministrazione Comunale si sono moltiplicate, nel corso di questo anno, importanti iniziative culturali e di aggregazione sociale. Invitiamo tutti i cittadini e le cittadine a trovarsi in banchina in Darsena di città venerdì alle 20,30, per salutare l'Assessore e l'amico Gabrio Maraldi. Certamente i cittadini e le cittadine impegnati nel percorso di partecipazione La Darsena che vorrei torneranno presto a impegnarsi per recuperare gli eventi annullati e per trovare un altro momento per festeggiare piacevolmente il primo anno del percorso di partecipazione".

RACCOGLIMENTO - Il sindaco mercoledì mattina ha incontrato la moglie, la figlia e il fratello di Maraldi. Nella sala del Consiglio Comunale alle 13 si è svolto un momento di raccoglimento, al quale sono invitati autorità, assessori,consiglieri, cittadini, rappresentanti delle associazioni. Mercoledì sera l'assessore è stato ricordato allo spazio dibattiti della festa del Partito Democratico al Pala de Andrè alla presenza anche del governatore dell'Emilia Romagna, Vasco Errani.

LA VITA - Maraldi era nato a Ravenna il 27 maggio 1956. Oltre ad una vita di lavoro in quello che era il tubificio Maraldi prima, successivamente Marcegaglia, aveva ricoperto i diversi incarichi.  Nella giunta del sindaco Matteucci, Maraldi seguiva settori importanti quali Urbanistica, Edilizia, Grandi Infrastrutture, Personale, Organizzazione dei servizi, Semplificazione Amministrativa, Ravenna Digitale, Affari Istituzionali. Tra i sui progetti la 'Darsena partecipata'. E' stato consigliere della Circoscrizione del Mare dal 1983 al 1988.

Poi presidente del Consiglio di Circoscrizione del Mare elezioni da maggio 1988 al 1993, quindi consigliere Comunale dal 1993 al 2001 (capogruppo dal 1997 al 1999). Dal 2001 è assessore, prima con delega ai Lavori Pubblicie Protezione civile (fino al 2008) poi con le deleghe sopra indicate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo saluto a Garbio Maraldi: ai funerali anche Pierluigi Bersani

RavennaToday è in caricamento