rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Sala d'Attorre: spese di affitto ridotte per le iniziative sul referendum costituzionale

Il canone per l'affitto della sala per gli incontri che si svolgeranno entro il 2 dicembre sarà decurtato del 50 per cento, pari a 107 euro.

In occasione della campagna sul referendum popolare confermativo sulla riforma costituzionale del 4 dicembre, l'amministrazione comunale ha deciso di favorire la fruizione della sala D'Attorre di casa Melandri per iniziative pubbliche a cura dei diversi soggetti promotori. Il canone per l'affitto della sala per gli incontri che si svolgeranno entro il 2 dicembre sarà decurtato del 50 per cento, pari a 107 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala d'Attorre: spese di affitto ridotte per le iniziative sul referendum costituzionale

RavennaToday è in caricamento