Rifiuti: "Intervenga la commissione anticorruzione. E i vertici di Hera paghino il danno"

Attacco su due fronti ai vertici di Hera. Massimiliano Alberghini, candidato sindaco di centrodestra, e Eugenio Fusignani del Pri intervengono sul caso.

Il caso rifiuti entra a pieno titolo nell’agone politico preelettorale. Dopo la notizia del rifiuto da parte del consorzio Ciclat di subentrare ad Ambiente 2.0 e della necessità per Hera di indire una nuova gara d’appalto, i rappresentanti delle diverse liste hanno fatto sapere la loro posizione in merito al futuro della gestione dei rifiuti.

“La commissione anticorruzione vigili sul prossimo bando” -  Secondo Massimiliano Alberghini, candidato sindaco di Lista per Ravenna, Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia, “nella Commissione di Hera che bandirà il nuovo appalto per la raccolta rifiuti e deciderà il vincitore deve essere rappresentato anche il Comune di Ravenna. Non essendoci i tempi tecnici, questa procedura va spostata a dopo le elezioni, così che a gestirla sarà il nuovo sindaco. Nel frattempo, Hera riaffidi il servizio alle cooperative romagnole che l’hanno gestito fino ad aprile, secondo i termini dell’appalto precedente”. Inoltre aggiunge: “Le due inchieste delle Procure di Bologna e Ravenna sul pasticcio combinato dall’amministrazione comunale e da Hera sui rifiuti rendono necessario l’intervento dell’Autorità nazionale anticoruzzione (Anac) per supervisionare il prossimo bando di gara”.

“Chi ha sbagliato paghi” - “Gli errori non passino sotto silenzio e chi ha sbagliato paghi, assumendosi la responsabilità, anche materiale, del danno”, afferma Eugenio Fusignani, segretario Pri Ravenna e candidato al consiglio comunale, il quale attacca vertici di Hera “per non aver verificato che la società che aveva vinto l’appalto fosse realmente in grado di rispondere al capitolato e dare i servizi richiesti. Poi per aver pensato che la seconda in classifica potesse subentrare alle stesse condizioni economiche. Cosa che, visto il ribasso del 14%, pareva, come poi è stata, impossibile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento