rotate-mobile
Politica Cervia

Rissa a Milano Marittima, Missiroli: "Modelli di intrattenimento incompatibili con la nostra località"

Interviene così Mattia Missiroli, candidato sindaco del centrosinistra a Cervia, dopo la rissa avvenuta nello scorso weekend sulla spiaggia di Milano Marittima

"Non siamo contro i giovani e le proposte d’intrattenimento di qualità che rispettino le regole, ma serve il coraggio di chiamare i problemi con il loro nome e in particolare su Milano Marittima c'è in particolare uno stabilimento balneare che promuove da alcune stagioni un modello di intrattenimento incompatibile con la qualità che pretende la località, anche gli ultimi episodi lo dimostrano". Interviene così Mattia Missiroli, candidato sindaco del centrosinistra a Cervia, dopo la rissa avvenuta nello scorso weekend sulla spiaggia di Milano Marittima, sulla quale si è espresso anche il candidato sindaco del centrodestra, Massimo Mazzolani.

"Ho rispetto per tutte le imprese ma se non si identificano chiaramente i problemi il rischio è di fare di tutta un’erba un fascio danneggiando anche chi non ha responsabilità - prosegue Missiroli - Invece sono questo tipo di proposte che non danno alcun valore aggiunto alla località e devono essere evitate, facendo rispettare le regole e anche cambiandole se questo serve a garantire la qualità e la sicurezza. Sono convinto che il comune debba, con le proprie regole, evitare il nascere e crescere di queste offerte d’intrattenimento non a livello con la qualità e sicurezza che la località richiede. Vanno responsabilizzate le attività e, contestualmente, durante la stagione balneare, va potenziata ulteriormente la Polizia Locale - conclude il candidato sindaco del centrosinistra - anche in sinergia con i comuni vicini. Credo che questi impegni siano ragionevoli e a vantaggio di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Milano Marittima, Missiroli: "Modelli di intrattenimento incompatibili con la nostra località"

RavennaToday è in caricamento