Politica

Rotonda Ravegnana, Gatta (Pd): "Bene il completamento. Ora nuove regole"

Il presidente della commissione 9 Lavori Pubblici del Comune, il consigliere comunale Pd Rudy Gatta, commenta gli ultimi sviluppi legati alla messa in sicurezza di uno degli incroci più pericolosi e problematici della viabilità ravennate

"La notizia della consegna del cantiere ad una nuova ditta e quindi la soluzione della vicenda che ha riguardato la rotonda fra la Ravegnana e la Statale Adriatica è una buona notizia. I lavori finalmente riprenderanno dopo che si erano bloccati per intoppi burocratici e giudiziari, ma l’esito positivo della vicenda non cancella il fatto che ancora nel 2017 non si riesca a fare in modo che un’impresa appaltatrice porti a termine il lavoro che le è stato assegnato". Così il presidente della commissione 9 Lavori Pubblici del Comune, il consigliere comunale Pd Rudy Gatta, commenta gli ultimi sviluppi legati alla messa in sicurezza di uno degli incroci più pericolosi e problematici della viabilità ravennate.

"Quello che è accaduto con la rotonda della Ravegnana non è un caso isolato: anzi in Italia è diventato una regola, indegna di un Paese civile - aggiunge -. Serve oggi che le regole sugli appalti facilitino la realizzazione certa delle infrastrutture. Un sistema di regole che non complichi la vita alle imprese ma che semplifichi gli iter burocratici e realizzativi, una cosa che avrebbe anche il merito di fare ripartire uno dei settori cardine della nostra economia". Gatta conclude ricordando l’impegno costante del Comune affinché la rotonda venisse costruita nel tempo più breve possibile: "È un elemento indispensabile per regolare il traffico in una delle aree più problematiche, ma soprattutto per salvaguardare l’incolumità dei cittadini ed è bene che sia pronta nel più breve tempo possibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotonda Ravegnana, Gatta (Pd): "Bene il completamento. Ora nuove regole"

RavennaToday è in caricamento