rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

"Si incentivi la nascita di negozi e attività nelle località del forese"

Lo chiede il Partito repubblicano, che a questo proposito ha proposto un emendamento al Piano operativo comunale in discussione in questi giorni.

Il Capogruppo del Partito Repubblicano in consiglio comunale, Giannantonio Mingozzi, ha presentato un emendamento al documento di indirizzi per il POC 2016/2021 (il Piano operativo comunale, principale strumento di pianificazione urbanistica) e alla Variante Generale al Piano Regolatore Generale in discussione in consiglio comunale il 29 novembre.

Il Pri chiede all'amministrazione comunale di impegnarsi per “ricercare tutte le misure ed i provvedimenti atti ad incentivare, particolarmente nelle località del forese, nuove iniziative nel campo del commercio e dei servizi quali l'apertura di negozi ed attività di supporto alla popolazione residente”. Lo abbiamo fatto presente nelle ultime sedute di commissione concernenti i nuovi strumenti urbanistici, sottolinea Mingozzi; si tratta di creare le premesse, con interventi di carattere fiscale e urbanistico che agevolino quegli imprenditori e magari quei giovani che tentano di ridare vita nella località del forese ad iniziative che coprano l'assenza ormai quasi generale di negozi, laboratori e attività di servizio di pubblico interesse capaci di trasformare le frazioni da semplici dormitori a centri vivi e vissuti, particolarmente per la popolazione residente e soprattutto gli anziani in difficoltà a recarsi dove i servizi vengono offerti. Negli ultimi dieci anni, conclude Mingozzi c'è stato un processo di trasferimento della popolazione dal centro al forese e questo crea una forte esigenza di elevare la qualità della vita in quelle zone   e l'insieme della vivibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si incentivi la nascita di negozi e attività nelle località del forese"

RavennaToday è in caricamento