Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Ravenna in Comune presenta "Mafie sotto casa"

Il sito è una piattaforma aperta a tutti e chiunque può dare il proprio contributo

Giovedì alle 20.30, al circolo Arci Dock61, Ravenna in Comune presenta “Mafie sotto casa”, il sito internet realizzato da diverse associazioni antimafia che da anni operano in Emilia – Romagna. Saranno presenti Gaetano Alessi, Rebecca Righi e Massimo Manzoli (curatori del progetto). Interverranno Piergiovanni Alleva (consigliere regionale L'altra Emilia Romagna), Andrea Maestri (deputato Possibile), Giovanni Paglia (deputato Sinistra Italiana). Il sito è una piattaforma aperta a tutti e chiunque può dare il proprio contributo.

I promotori del progetto raccontano che il sito nasce “dalla necessità di incanalare in un percorso comune di democrazia i mille rivoli dell’antimafia che scorrono lungo la regione. Si propone come un contenitore a cui singoli e associazioni possano dare il loro contributo per aiutare la comunità a comprendere meglio il fenomeno mafioso. Spesso quando si parla di criminalità organizzata si pensa a luoghi lontani da noi. Ma non è così: noi, la mafia, ce l’abbiamo sotto casa. Una notizia di cronaca, se letta singolarmente, può sembrare di poca importanza. Ma se la stessa informazione viene messa in rete e inserita in un contesto più ampio, può assumere un significato diverso e diventare di grande aiuto per capire come si muove la criminalità organizzata sul territorio. E capire è necessario a contrastare. Da questa esigenza nasce Mafie Sotto Casa.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna in Comune presenta "Mafie sotto casa"

RavennaToday è in caricamento