Solarolo, Mattia De Giovanni è il nuovo sindaco dei Ragazzi

La cerimonia è stata presieduta dal sindaco Fabio Anconelli, che ha sottolineato l’importanza della collaborazione fra le Istituzioni e gli studenti

Sabato mattina, nella Scuola Media di Via Kennedy, si è svolta la cerimonia d’insediamento del nuovo Consiglio comunale dei Ragazzi, istituito a Solarolo fin dal 2002. Il nuovo sindaco dei Ragazzi per l’anno scolastico 2016-17 è il tredicenne Mattia De Giovanni della classe 3ª A. Gli eletti nel Consiglio comunale dei Ragazzi sono Niccolò Fabbri, Sabrina Rosato, Filippo Zito, Sofia Marzantini, Francesco Montanari, Giulia Cassani, Alice Cangini, Alessandro Baldo, Letizia Baldi, Matteo Sangiorgi, Lorenzo Gentilini, Gabriele Tinelli Renzi, Francesco Fantoni, Emanuele Caggiano, Marco Spagnoli e Rocco Capurro.

Il sindaco neo eletto ha nominato nella sua Giunta tre assessori: Valentina Dall’Arno con le deleghe all’adozione e all’ambiente, Martina Venieri allo sport, Chiara Mulinelli al ballo scolastico. Il programma di Mattia De Giovanni prevede cinque punti: il progetto di un’adozione a distanza; varie attività sportive; il progetto ambiente “Adotta un monumento”; la pulizia di tutte le strade di Solarolo e la cancellazione delle scritte inopportune dai muri in una giornata durante l’anno scolastico; l’organizzazione del tradizionale ballo scolastico a tema, con maschere ed abiti eleganti. La cerimonia è stata presieduta dal sindaco Fabio Anconelli, che ha sottolineato l’importanza della collaborazione fra le Istituzioni e gli studenti, per valorizzare il loro impegno nella società civile, e ha ringraziato il mondo scolastico poiché il progetto del sindaco dei Ragazzi vive grazie all’impegno degli insegnanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento