rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Politica

Sottopasso di viale Europa, Grandi (Viva Ra): "L'acqua non segue le leggi della fisica?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

In Viale Europa, all’ingresso del sottopasso che passa sotto la via dei Poggi, nel tratto fra le rotonde Gran Bretagna e Germania campeggia un cartello (vedi foto in fondo all'articolo, ndr) che vieta giustamente il transito a veicoli e pedoni in caso di allagamento, nel caso in cui “l’acqua superi la linea rossa alle pareti”.

Basta un’occhiata per notare però come la stessa linea rossa sia stata tracciata non in orizzontale ma seguendo (incredibilmente) la linea curva dell’andamento della strada. come se l’acqua che dovesse eventualmente stagnare nel sottopasso potesse seguire l’andamento dello stesso, e non disporsi invece orizzontalmente, indipendentemente dalla curvatura del piano stradale.

Pertanto, dato che la questione riveste questioni di sicurezza che vanno ben al di là della semplice polemica che potrebbe riguardare l’esecuzione (decisamente sommaria ed approssimata) dei lavori e dato che nella situazione attuale risulta impossibile per chiunque, in caso di allagamento, capire quale sia il livello a cui fare riferimento. 

Interrogo il sindaco per conoscere se ritenga sia il caso di interessare gli uffici competenti al fine di modificare il tracciamento della linea rossa presente in questo ed in altri sottopassi, al fine di portarla in orizzontale (all’altezza di volta in volta ritenuta consona), in maniera da consentirne realmente il corretto utilizzo da parte degli utenti in caso di (non auspicabile) emergenza.

Nicola Grandi - consigliere comunale di Viva Ravenna

cartello divieto transito a veicoli e pedoni in caso di allagamento-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso di viale Europa, Grandi (Viva Ra): "L'acqua non segue le leggi della fisica?"

RavennaToday è in caricamento