rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Politica

Decoro urbano, Spadoni (Lista per Ravenna): "Dimenticato il voltone Gaetano Savini. 'Corridoio' poco decoroso"

"Il passaggio che unisce piazza XX Settembre a piazza del Popolo, il voltone Gaetano Savini, da tempo è abbandonato a sé stesso", scrive in una nota Spadoni

Gianfranco Spadoni, consigliere del gruppo 'Cambiamo il Comune Lista per Ravenna' interviene su un tema importante: "Il passaggio che unisce piazza XX Settembre a piazza del Popolo, il voltone Gaetano Savini, da tempo è abbandonato a sé stesso", scrive in una nota.  "Per i cittadini e per i turisti rappresenta una ‘corridoio’ poco decoroso, con ragnatele sparse ovunque, escrementi e piume dei piccioni, pareti con intonaco macchiato e con evidenti  scrostature, presenza di muffa un po’ ovunque: un’ immagine  deturpante che non si addice certo ad una città d’arte. Lo stesso fittone di materiale marmoreo posto all’ingresso del voltone ha la parte sottostante completamente sgretolata e imbrattata e incrostata di sporco datato".

"Uno spettacolo davvero ai limiti della decenza - prosegue - si comprende che un lavoro accurato e realizzato nella sua completezza non può prescindere dall’autorizzazione della Soprintendenza, tuttavia il livello di decoro e di pulizia prescindono dai vincoli del citato Ufficio di tutela e valorizzazione dei beni culturali. Credo, inoltre, che l’estroso artista Gaetano Savini mai avrebbe pensato di lasciare la sua opera così malmessa e abbandonata in questo contesto così sordido.   Anche questi aspetti di cura e mantenimento degli spazi del centro storico concorrono a rendere bella la città e pure in questo caso, purtroppo, siamo a presentare un biglietto da visita davvero imbarazzante.


 

                              

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decoro urbano, Spadoni (Lista per Ravenna): "Dimenticato il voltone Gaetano Savini. 'Corridoio' poco decoroso"

RavennaToday è in caricamento