Sabato, 20 Luglio 2024
Politica Faenza

Faenza, il sindaco nomina due addetti nel suo staff: "Nessun costo aggiuntivo"

Il sindaco chiarisce inoltre "che non vi è alcun costo aggiuntivo rispetto al mandato precedente. Anzi, diminuendo leggermente il compenso, potrò essere affiancato da due persone a tempo pieno"

Il sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi, ha nominato due addetti nel suo staff, selezionati mediante procedura pubblica, così come prescritto dall'articolo 90 del Testo Unico degli enti locali, e per la quale sono pervenute 79 domande di partecipazione. Le funzioni, specificate nel Bando, attengono alla collaborazione diretta con il sindaco e la Giunta per il presidio delle funzioni di indirizzo e controllo, la cura delle relazioni politiche istituzionali interne ed esterne e la realizzazione di studi e ricerche a valenza politica e istituzionale.

"Oggetto di valutazione sono state in primis la conoscenza politico-amministrativa del territorio, l'esperienza acquisita presso pubbliche amministrazioni, le conoscenze informatiche e degli strumenti di comunicazione multimediali e le competenze relazionali", precisa il primo cittadino. Malpezzi ha confermato nel suo staff Emanuele Tanesini, 43 anni, già mio diretto collaboratore nel mandato precedente, nonché amministratore comunale per 16 anni, fino al 2010 e presidente del Consiglio Comunale dal 2005 al 2010.

Inoltre, ha individuato in Fabrizio Fastelli "il giusto profilo per ricoprire adeguatamente l'altro posto disponibile". Fastelli, 29 anni, è laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Si è occupato di progettazione europea, ottenendo anche un incarico presso Istituzioni Comunitarie a Bruxelles come addetto alle pubbliche relazioni. "Mi ha supportato come consigliere comunale nel mandato 2010-2015 - chiosa il primo cittadino -. E' giovane, preparato e determinato. Ho massima fiducia nelle sue capacità, che ho già sperimentato in questi ultimi 5 anni. So bene che ogni nomina - soprattutto in politica - può generare critiche ed anche contrapposizioni e strumentalizzazioni. Al riguardo, sono molto sereno, perché ho scelto due persone valide e capaci di gestire i compiti richiesti".

Il sindaco chiarisce inoltre "che non vi è alcun costo aggiuntivo rispetto al mandato precedente. Anzi, diminuendo leggermente il compenso, potrò essere affiancato da due persone a tempo pieno, a differenza del mandato precedente durante il quale uno dei due addetti allo staff, Elio Pezzi, era part-time e con un inquadramento contrattuale superiore. Inoltre, non sono state impegnate risorse economiche che potevano essere utilizzate per assumere agenti di Polizia Municipale come da qualcuno polemicamente supposto. Oggi le procedure di assunzione di personale di ruolo sono sospese, per varie ragioni tecniche e normative".

Conclude Malpezzi: "Le assunzioni a tempo determinato del Dirigente ai lavori pubblici e dello staff sono le uniche disponibili che non modificano la dotazione organica del personale comunale e che non vanno quindi ad intaccare gli spazi economici per le altre assunzioni attualmente bloccate, ma che verranno avviate non appena possibile". Il sindaco ringrazia "Pezzi per il qualificato servizio reso al Comune di Faenza per oltre 20 anni ed, in particolare, per il valido supporto che mi ha dato in quest'ultimo quinquennio".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, il sindaco nomina due addetti nel suo staff: "Nessun costo aggiuntivo"
RavennaToday è in caricamento