rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica

"Stato di degrado marciapiedi nei pressi scuola Mameli di Marina di Ravenna"

"Nel periodo natalizio è noto che la maggior parte di noi dedica un pò di tempo in più agli auguri, alle visite a parenti, agli acquisti. Ma è anche il periodo in cui le scuole sono chiuse, per la gioia degli studenti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

"Nel periodo natalizio è noto che la maggior parte di noi dedica un pò di tempo in più agli auguri, alle visite a parenti, agli acquisti. Ma è anche il periodo in cui le scuole sono chiuse, per la gioia degli studenti. Ecco, è proprio questo il periodo in cui è possibile eseguire qualche manutenzione senza creare disagi tipici quando le scuole sono aperte. È il caso dei marciapiedi davanti alla scuola elementare Mameli di Marina di Ravenna, senza tener conto dello stato in cui si trova l'interno della scuola che quando piove crea non pochi disagi a bambini e genitori. Dalle foto allegate pare non ci sia ombra di dubbio, ma ciò che preoccupa nell'immediato sono proprio i marciapiedi. Non è possibile continuare a far finta di niente, specialmente quando è noto che questi marciapiedi costituiscono un vero agguato per i bambini che si recano a scuola. Ad aggiudicarsi il contratto di "Global Service" per cinque anni, è stato un raggruppamento temporaneo costituito dal Consorzio Coop Costruzioni - Soc. Coop e Consorzio Nazionale Coop Ciro Menotti. Tra le attività obbligatorie dell'aggiudicatario del servizio, ai primi punti è riportato:

a) Monitoraggio continuo da parte dell'assuntore della situazione manutentiva e di sicurezza di tutti i componenti dell'infrastruttura (strade, pertinenze stradali e arredo urbano) e della segnaletica oggetto dell'appalto, attraverso un'attività di osservazione sistemica predittiva di tutti i componenti, con lo scopo principale di individuare situazioni di pericolo per gli utenti.

b) Attività di manutenzione delle strade, delle pertinenze stradali, dell'arredo urbano e attività di manutenzione e riabilitazione delle pavimentazioni stradali in conglomerato bituminoso presso strade e/o pertinenze stradali oggetto di specifici difetti di regolarità, asderenza, portata, conseguente all'azione di osservazione sistematica predittiva di cui al punto a).

Sia ben chiaro che non ci accontenteremo del solito rattoppo, ma di un lavoro definitivo che ripristini il manto dei marciapiedi ammalorati. Di tempo fino all'epifania ce n'è, se si ha voglia di intervenire. Voglio augurarmi che con la ripresa dell'anno scolastico, dopo le vacanze natalizie, i bambini possano trovare almeno i marciapiedi privi di insidie, significando con ciò che nessun ritardo sarà giustificato. I cittadini di Marina di Ravenna hanno versato fior di quattrini nelle casse comunali sotto forma di "Tasi", la tassa sui servizi indivisibili, che ricomprende nel suo ambito, appunto, questo tipo di manutenzione. Ho segnalato personalmente al numero verde di Global Service lo stato in cui versano i marciapiedi, ma anche al servizio strade del comune di Ravenna e all'assessore ai lavori pubblici, cui compete la dovuta vigilanza su quanto contrattualmente convenuto, al fine di rimuovere ogni causa che determini discrezionalità nelle decisioni in tema di priorità manutentive".

Pasquale Minichini - Lista per Ravenna Consiglio territoriale del Mare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stato di degrado marciapiedi nei pressi scuola Mameli di Marina di Ravenna"

RavennaToday è in caricamento