menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strappati i manifesti del candidato sindaco di sinistra, la Lega: "Atto da condannare"

Sono stati strappati alcuni manifesti del candidato sindaco del centrosinistra alle prossime elezioni comunali del 20 settembre, Massimo Isola

Atti vandalici a Faenza, dove nei pressi della stazione degli autobus sono stati strappati alcuni manifesti del candidato sindaco del centrosinistra alle prossime elezioni comunali del 20 settembre, Massimo Isola. Ma a denunciare l'episodio è la Lega di Faenza: "Esprimiamo solidarietà e ci dissociamo immediatamente da tale atto vandalico, prima ancora che qualcuno possa intervenire. Sono atti che non ci appartengono - sottolinea Gabriele Padovani, capogruppo in consiglio comunale della Lega - Faenza merita un confronto politico aperto e rispettoso di tutti i candidati. Vogliamo parlare di contenuti, di programmi, di idee per la città. Auspico che tali fatti non si ripetano più e che d’ora in avanti vi siano solo ragionamenti su chi vuole veramente cambiare Faenza e su chi propone, dietro lo slogan del nuovo inizio, una continuità dei 10 anni di giunta di sinistra. La Lega, con i suoi candidati, è disposta al confronto sui temi e sulla sicurezza, proprio per fare un esempio, non transige. Il vandalismo è da condannare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento