"Strisce pedonali sbiadite, passanti a rischio": la denuncia dei consiglieri

E' quanto denunciano i consiglieri comunali della Lega di Cervia tramite un'interrogazione presentata in consiglio

Assenza di adeguata segnaletica orizzontale in numerose strade del territorio di Cervia: è quanto denunciano i consiglieri comunali della Lega di Cervia tramite un'interrogazione presentata in consiglio. "L'interpellanza nasce da una constatazione oggettiva che chiunque può verificare presso le numerose strade presenti nel nostro territorio - spiegano i leghisti - Nella fattispecie, una delle maggiori criticità che vengono rilevate riguarda la scarsa visibilità della segnaletica orizzontale. Ci spieghiamo meglio: Cervia e tutte le sue frazioni marine, durante il periodo estivo risultano essere frequentate da centinaia di migliaia di persone che si riversano in tutte le arterie con qualsiasi mezzo a loro disposizione. L’utenza debole, ovvero i pedoni, soventemente si trovano, ad esempio, a percorrere attraversamenti pedonali notevolmente sbiaditi, quasi trasparenti, che difficilmente riescono a essere visibili da coloro che sono a bordo dei loro veicoli a motori, creando di fatto delle vere e proprie situazioni di pericolo. Comprendiamo che, con l’emergenza del Covid-19, l’amministrazione comunale sia stata colta impreparata e, trovandoci a metà luglio inoltrato, ancora non abbia provveduto al rifacimento della segnaletica orizzontale nei suoi punti di maggiore deficienza. Alla luce di quanto descritto chiediamo che questa amministrazione comunale intervenga tempestivamente al fine di sistemare la segnaletica orizzontale nei punti maggiormente critici della città. Quale giudizio esprime la Giunta in merito?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento