menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Summit Regioni-Ministero sugli allevamenti di visoni, Piccinini (M5S): "Chiuderli definitivamente"

"Prolungare per un periodo limitato di tempo la sospensione delle attività o, peggio, decidere per una loro totale riapertura dopo il 28 febbraio è un errore da non commettere"

"In vista dell’incontro di venerdì tra il Ministero della Salute e i rappresentanti delle quattro Regioni dove si trovano gli allevamenti di visoni, crediamo che l’Emilia-Romagna debba chiedere che la sospensione temporanea dell’attività di queste strutture diventi definitiva”. È quanto chiede Silvia Piccinini, capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, riguardo all’incontro in programma venerdì sul monitoraggio dell’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza in merito alla sospensione fino al 28 febbraio 2021 delle attività di allevamento di visoni e ai rischi legati alle possibili mutazioni del Coronavirus.

“L’assessore Donini, rispondendo a un mio question time in aula nello scorso novembre, si disse favorevole alla chiusura di questo tipo di attività che oggi possono rappresentare un rischio dal punto di vista sanitario per l’emergenza da Covid-19, ma che da sempre sono luoghi di pratiche barbare e incivili e di sofferenza per questi animali – aggiunge Piccinini – Per questo motivo ribadiamo la nostra richiesta sollecitando la Regione affinché sostenga la chiusura definitiva di questi stabilimenti, seguendo l’esempio di altri Paesi europei, tra cui Francia e Olanda. Prolungare per un periodo limitato di tempo la sospensione delle attività o, peggio, decidere per una loro totale riapertura dopo il 28 febbraio è un errore da non commettere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento