menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna la Festa dei Repubblicani: tra convegni, cene e dibattiti

Un appuntamento di confronto, dibattiti e proposte, aperto al pubblico, oltre che ad amici e simpatizzanti

Promossa dalla Federazione Provinciale e dall’Unione Comunale del Partito repubblicano italiano di Ravenna, si svolgerà venerdì e sabato 5 e 6 ottobre la Festa dei Repubblicani nei locali del Circolo di San Michele in via Faentina: un appuntamento di confronto, dibattiti e proposte, aperto al pubblico, oltre che ad amici e simpatizzanti.

“Sarà l’occasione - afferma Eugenio Fusignani, segretario provinciale e vicesindaco di Ravenna - per una disanima delle principali problematiche del nostro territorio, dall’occupazione al porto e all’intero sistema economico e produttivo, che coinvolgerà ospiti e personalità di prestigio, ma anche un’opportunità per parlare di politica e per disegnare il ruolo di un partito laico come il nostro in Italia e in Europa”. Stefano Ravaglia, Segretario Comunale, sottolinea “quanto sia importante oggi ampliare i confini della proposta repubblicana, in vista delle consultazioni europee e delle consultazioni amministrative di comuni e Regione”.

Si inizia venerdì 5 ottobre alle 17,30 con il saluto dei Segretari, Comunale e Provinciale e di Massimo Cimatti, segretario della sezione; poi un breve ricordo di Pietro Barberini, recentemente scomparso e quindi il primo confronto, (moderato dal giornalista Lorenzo Tazzari), su “Porto, lavoro, Università: proposte e prospettive per Ravenna”. Intervengono Eugenio Fusignani, Vicesindaco con delega al porto, il Presidente di Autorità di sistema portuale, Daniele Rossi, Greta Tellarini, docente di diritto della navigazione nella sede di Ravenna dell’Ateneo di Bologna, Giannantonio Mingozzi, Presidente di Tcr, conclusioni affidate a Stefano Ravaglia. A seguire il giovane consigliere comunale, Andrea Vasi , illustrerà la proposta del “Mercato contadino nel forese: proviamo in alcune sezioni del Pri”. Poi la cena con menù del Circolo, ospiti alcuni rappresentanti del Lyfe Planet che illustreranno le novità della palestra.

Si prosegue sabato 6 ottobre alle 11,30 con l’omaggio a “Quelli della Festa della Cooperazione”. Alle 17,30 il saluto del Sindaco di Ravenna, Michele de Pascale e a seguire il focus sul tema “Italia ed Europa, politica ed economia: la voce assente dei laici”, un dibattito con Stefano Folli, giornalista ed editorialista di Repubblica, Alessandro De Nicola, Presidente di The Adam Smith Society, Bruno Piraccini, Presidente di Orogel, Eugenio Fusignani. Alle 19,30 Chiara Francesconi, Capogruppo del Pri in Comune, incontra studenti, docenti, scuole e associazioni impegnati nel sostegno alla tradizione musiva ravennate, concludendo la festa con un’edera in mosaico. Poi cena con menù del Circolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento