menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verso la mascherina obbligatoria: "Per le persone sorde distribuire quelle trasparenti"

"È innegabile che le persone disabili afflitte da sordità, che riescono a comprendere quanto viene detto loro attraverso la lettura delle labbra, si troveranno in grossa difficoltà"

Dalla recentissima dichiarazione del presidente della Regione Stefano Bonaccini, è ormai chiaro che a breve verrà imposto l’obbligo di indossare le mascherine in svariate situazioni e occasioni. "È innegabile che le persone disabili afflitte da sordità, che riescono a comprendere quanto viene detto loro attraverso la lettura delle labbra, si troveranno in grossa difficoltà e verranno marginalizzate più di quanto già non lo siano - spiega il capogruppo del Gruppo misto Emanuele Panizza - Chiedo al sindaco, quale portavoce di tutti i cittadini del Comune di Ravenna che soffrono di tale problematica, di sollevare la questione presso tutte le sedi opportune perché vengano studiate soluzioni pratiche e/o normative. So che sono state pensate delle mascherine trasparenti. Mascherine che, se effettivamente idonee, dovrebbero essere fornite in buon numero alle persone sorde le quali le distribuirebbero a chi deve parlare con loro. In ogni caso ritengo sia doveroso analizzare le eventuali criticità con una persona sorda e studiare quali le possibili soluzioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento