Via Baiona, Ancisi (LpRa): "Il sindaco ascolti anche i cittadini dei Lidi Nord"

Il capogruppo di Lista per Ravenna raccoglie le proteste di Pro Loco e Comitati cittadini dei Lidi nord: "Ccome potranno raggiungere la città in totale sicurezza ?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Il 18 marzo scorso Lista per Ravenna aveva sollevato, con un’interrogazione al sindaco intitolata: “Marcegaglia e via Baiona, conflitto da risolvere con urgenza”, il problema cronico della viabilità in prossimità dell’ingresso della Marcegaglia in via Baiona, dove una lunga fila di mezzi pesanti blocca la circolazione, costringendo i lavoratori che devono recarsi al lavoro o tornare a casa a manovre azzardate e pericolose per superarne la colonna ferma lungo la strada che impedisce completamente la visibilità. Chiedevamo al sindaco di accelerare la messa in opera del progetto di viabilità alternativa per l’ingresso alla Marcegaglia, proposto dall’azienda a proprio carico, in grado di risolvere strutturalmente questa situazione. La risposta è stata immediata: “L’azienda depositerà entro marzo tale progetto di ristrutturazione completa dell’accesso, che consenta strutturalmente di evitare la concentrazione di automezzi pesanti lungo la strada Baiona che negli ultimi anni, con lo sviluppo e la crescita dell’azienda, ha generato gravi problemi per la sicurezza della viabilità”.

Avevamo però avvertito che, trattandosi del progetto preliminare, i tempi di attesa perché sia realizzato non saranno di pochi mesi, dovendosi redigere e approvare la progettazione definitiva-esecutiva, compiere poi le non brevi procedure di appalto e di affidamento dei lavori, effettuare i lavori e collaudarli. In ragione di ciò avevamo chiesto al sindaco l’adozione di uno o più provvedimenti di regolazione del traffico su via Baiona capaci di rimediarne nell’immediato gli ingorghi pericolosi tra traffico merci pesante e traffico leggero, incaricando allo scopo il servizio Mobilità e Viabilità del Comune. Su questo punto, la risposta del sindaco è invece stata che “già dal mese di aprile in via temporanea verrà modificata la viabilità lungo i due rami della via Baiona, prevedendo un senso unico est-ovest nel tratto terminale della camionabile”, annunciando anche che il progetto sarebbe stato dettagliatamente illustrato in questa stessa settimana alla Rappresentanza Sindacale Unitaria ((RSU) della Marcegaglia.

Questa notizia ha sollevato aspre rimostranze dei cittadini di Porto Corsini, Marina Romea e Casal Borsetti, essendo via Baiona la strada che li collega giornalmente alla città. Le Pro Loco e il Comitato cittadino dei tre lidi hanno così commentato questo progetto: “Un ulteriore aggravio della viabilità sui due assi stradali. Camion che potranno passare nella parte nuova di via Baiona con la conseguenza di ammalorare il manto stradale. Camion che entrano ed escono dal cantiere di via Canale Magni. Camion che escono dall’area dello stabilimento Bunge e della centrale Enel molto spesso senza rispettare lo stop e mettendo a rischio l’incolumità del traffico veicolare civile. Camion che dovranno recarsi presso il nuovo deposito GNL la cui costruzione è ormai conclusa. Senza dimenticare che stanno per essere avviati i lavori di ristrutturazione del ponte sul Candiano, sempre in via Baiona, con viabilità a senso unico alternato. Senza dimenticare che siamo a ridosso della nuova stagione turistica, che speriamo possa riprendere il più presto possibile. E allora i cittadini di Casal Borsetti, Marina Romea e Porto Corsini come potranno raggiungere la città in totale sicurezza con questo aumento di traffico pesante? Se il Sindaco De Pascale pensava di agire per la sicurezza della comunità ci pare che il risultato sia esattamente l’opposto”.

Occorre perciò che il sindaco, non restringendo il confronto alla Marcegaglia e alla RSU aziendale, lo estenda alle Pro Loco e al Comitato cittadino dei Lidi Nord, ascoltando, prima di dare il via al progetti annunciato, le loro proposte, sicuramente fondate su una conoscenza profonda della via Baiona e della circolazione stradale che la sovraccarica. In questo senso interrogo la disponibilità del sindaco.

Alvaro Ancisi - capogruppo di Lista per Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento