menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Cassino, Verlicchi (La Pigna): "Commercianti e residenti chiedono di non modificare la viabilità"

Per chiedere di mantenere l'attuale viabilità che consente dalla rotonda Irlanda e attraversando un breve tratto di via San Mama, di immettersi in via Cassino, i commercianti della zona hanno dato vita ad una petizione

"Non modificare la viabilità in via Cassino". Veronica Verlicchi, capogruppo e candidato sindaco de "La Pigna", si schiera dalla parte di commercianti, residenti e clienti. "Per chiedere di mantenere l'attuale viabilità che consente dalla rotonda Irlanda e attraversando un breve tratto di via San Mama, di immettersi in via Cassino, i commercianti della zona hanno dato vita ad una petizione che in poche settimane ha raccolto centinaia di firme - evidenzia Verlicchi -. Un chiaro segnale da parte dei tanti firmatari: commercianti, residenti e clienti".

"Il timore che essi esprimono é lo stesso che abbiamo manifestato come lista civica La Pigna nei giorni scorsi - aggiunge l'esponente dell'opposizione -. Ovvero che il cambio di viabilità, deciso dall’amministrazione comunale a seguito della realizzazione della pista ciclabile di via San Mama, possa limitare il traffico di passaggio con effetti gravi sulle attività economiche de luogo. Tali attività si reggono sulla frequentazione dei residenti del quartieri ma anche sulla clientela di passaggio, che utilizza il suddetto percorso (rotonda Irlanda-via San Mama-via Cassino) anche come alternativa al traffico che si genera nella parallela via Berlinguer".

"Le modifiche decise dagli uffici tecnici comunali, che come abbiamo già avuto modo di evidenziare, non si basano su dati tecnici ma solo su considerazioni velleitarie, potrebbero avere un impatto devastante sui negozi del quartiere, provocandone, a lungo andare, la chiusura e il conseguente degrado della zona - continua Verlicchi -. La petizione, depositata nei giorni scorsi, sarà discussa nelle prossime settimane dalla competente commissione consiliare.
Questa sarà per noi occasione per riportare le obiezioni già espresse e riproporre le soluzioni da noi elaborate. Nella speranza che l’amministrazione del sindaco uscente Michele de Pascale non sia, anche questa colta, ostinatamente sorda alle richieste dei ravennati".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento