Via dell'Aratro a Savarna, Ancisi: "Strategica, ma sconosciuta al Comune"

Inizia così l'intervento di Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna) riguardante le condizioni di via dell'Aratro a Savarna

"Via dell’Aratro è una strada di Savarna breve, ma strategica e d’uso incessante, perché funziona come by pass tra le due arterie principali della località: via Savarna, che attraversa interamente il paese, e via Basilica, la strada provinciale che, scorrendogli a fianco, lo collega da un lato con Mezzano e dall’altro con Sant’Alberto, capoluoghi delle due aree territoriali del Comune di Ravenna situate a nord".

Inizia così l'intervento di Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna) riguardante le condizioni di via dell'Aratro a Savarna

"Ciononostante, soffre di totale disattenzione. Presenta infatti innumerevoli dislivelli tra il piano strada e la banchina, fonte di inciampi e cadute dei pedoni e dei ciclisti, ma anche di sbandamento degli autoveicoli che vi incorrono, causa la perdita di aderenza degli pneumatici. Con le piogge, questi avvallamenti si riempiono di acqua, creando vere e proprie pozze che rendono invisibili ad ogni utenza stradale le buche sottostanti. A seguito della notevole pendenza della carreggiata, il dilavamento delle acque che scendono a valle durante gli acquazzoni porta detriti e fango sulla via Savarna, dove passa il massimo traffico veicolare del paese, insudiciando e rendendone scivoloso il manto".

"Una denuncia di tale situazione da parte di una famiglia che abita in zona ha segnalato all’amministrazione comunale, senza ricevere risposta, che le orlature stradali sono praticamente sparite, in quanto sbrecciate e poi franate, al punto da produrre persino restringimenti della carreggiata. I residenti lamentano di essere costretti da sempre a sistemare la strada da sé, fortunosamente e alla meno peggio, per non ritrovarsi a camminare nel fango ad ogni acquazzone e per offrire un minimo di sicurezza e decoro all’area in cui vivono. Estirpano regolarmente anche le erbacce che crescono negli sgretolamenti e nelle solcature dell’asfalto. Esiste inoltre, nella via dell’Aratro stessa, un tratto abitato di circa 90 metri, parallelo alla via Basilica, che sembra sconosciuto all'amministrazione comunale, in quanto ancora sterrato, e quindi più adatto al transito dei mezzi agricoli e dei fuoristrada che dei pedoni e delle biciclette, ignorato anche dalla ditta che si è aggiudicata l’appalto per lo sfalcio dell'erba" prosegue Ancisi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Inascoltati i loro richiami, alcuni abitanti di via dell’Aratro hanno chiesto aiuto a Lista per Ravenna, i cui consiglieri territoriali Nicola Carnicella, residente a Savarna, e Andrea Fabbri, consigliere dell’Area di Mezzano, in cui questa località è compresa, hanno proposto al Consiglio stesso di Mezzano di inserire la messa in pristino di questa strada tra le opere da indicare all’amministrazione comunale come prioritarie" ha concluso l'esponente di LPR

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento