rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Politica

Viabilità, Ancisi (LpRa): "Traffico pesante fuori controllo in via della Chimica"

Secondo il consigliere della lista civica, dopo i lavori in via Baiona non sarebbe più stato reintrodotto il divieto ai mezzi pesanti sulla circonvallazione nord

Traffico di camion fuori controllo in via della Chimica: a dirlo è Alvaro Ancisi, consigliere di Lista per Ravenna, che attraverso un'interrogazione chiede alla Giunta una spiegazione a tal proposito. Ultimo tratto della circonvallazione nord di Ravenna, via della Chimica è lunga poco più di un chilometro e collega la rotonda Montecarlo con la rotonda Belgio, posta all’incrocio con via Attilio Monti verso il ponte mobile. "Il divieto di transito ai veicoli di carico superiore a 5 tonnellate fu imposto fin dalla sua inaugurazione, nel 2019 - spiega Ancisi - Tutto bene, strada perfetta, una tavola da biliardo, finché, a fine luglio 2022, dovendosi chiudere “per un mese” (si disse) un piccolo tratto di via Baiona per lavori sul ponte del Fosso Fagiolo, fu necessario sopprimerlo temporaneamente, coprendone i cartelli con dei sacchi neri. Altrettanto per il tratto di  via Romea Nord, tra via della Chimica, all’altezza della rotonda Montecarlo, e via Di Vittorio in zona Bassette. Da allora, però, la situazione non è più tornata normale".

Tuttavia, "terminati i lavori su via Baiona già il 26 agosto, la Giunta de Pascale non provvide a riattivare il divieto", afferma il consigliare di Lista per Ravenna, che chiese al sindaco, "come primo passo per ridurre il traffico incessante e rovinoso dei mezzi pesanti, che quel divieto fosse ripristinato immediatamente". L’assessora Del Conte rispose lo scorso 28 febbraio in Consiglio comunale: “Il ripristino del divieto alle cinque tonnellate su via della Chimica e su via Romea Nord lo abbiamo fatto alla fine dei lavori di ripristino della rotonda dei Camionisti”.

"Sta di fatto che da allora il transito dei mezzi pesanti su via della Chimica è  andato totalmente fuori controllo. Il cartello di divieto ora è presente dal lato del ponte mobile, ma non rispettato in alcun modo dai camion (anche venti al minuto in alcuni orari), mentre non esiste neppure dal lato di viale Mattei. È  assolutamente evidente che i camionisti prediligono la strada più breve per arrivare dalla statale Romea al ponte mobile, transitando impropriamente sul percorso Romea Nord/via della Chimica - sostiene Ancisi - In tal modo contribuiscono però a sfasciare ulteriormente la prima e a produrre i primi evidenti segni di cedimento sulla seconda, con buche rattoppate in malo modo e pericolosi cedimenti. Su segnalazione di un cittadino che ogni giorno va e torna dal lavoro su via della Chimica, pochi giorni fa il Comune ha sistemato alcuni avvallamenti pericolosi all’imbocco di via della Chimica in uscita dalla rotonda Montecarlo. Occorre pertanto ripristinare ovunque i cartelli e vigilare continuamente sul rispetto del divieto, confidando che venga installato anche qui un varco automatizzato, come annunciato per viale Mattei".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità, Ancisi (LpRa): "Traffico pesante fuori controllo in via della Chimica"

RavennaToday è in caricamento